AdV Unite, continua la lotta all’abusivismo turistico

499

Adv Unite annuncia l’avvio della fase due della denuncia contro l’anti-abusivismo turistico.

Dopo aver iniziato a segnalare tutti coloro che organizzano pacchetti turistici privi di licenza, autorizzazioni, assicurazioni (presunte agenzie di viaggi, presunti cral, presunte associazioni o  enti) alla Regione Campania e ai vari comuni di appartenenza, Adv Unite ha cominciato a denunciare anche gli alberghi e i Bed & Breakfast che organizzano pacchetti turistici, trasferimenti in abbinata ai pernottamenti.

“Passeremo a breve alle segnalazioni anche alla guardia di finanza, all’agenzia delle entrate e all’ispettorato del lavoro per le ulteriori verifiche: tempi duri per tutti gli abusivi”, scrive l’Associazione in una nota.

“Se tutte le associazioni volessero collaborare con noi saremmo felici e potremmo essere più forti e passare a denunciare tutti coloro che operano abusivamente nel settore portando al ministro Centinaio una situazione molto più chiara dell’evasione del nostro settore anche perché la regione Campania non ha i mezzi e i Comuni affermano di non poter provvedere perché i loro uomini sono impegnati in altro: non è corretto ma bisogna aiutarli a scovare gli abusivi”, concludono da AdV Unite.