Zoomarine, Halloween e un mese di eventi a tema

85

Un mese di eventi, feste a tema, spettacoli, il ritorno dei Me Conto Te, due horror night in tenda, 7 nuovi percorsi horror da brivido, un contest per premiare Miss Horror Zoomarine. E poi bambini in maschera (fino a 130 cm di altezza) gratis.

È già tempo di Halloween a Zoomarine che presenta un programma ricchissimo di iniziative dedicate alla tradizionale festa americana, sempre più di moda anche in Italia. Dal 28 settembre al 3 novembre il Parco alle porte di Roma festeggia Halloween con una lunga serie di eventi.

Si inizia con una tematizzazione del Parco: 7 percorsi horror nel segno di fantasmi, zombie, scheletri e le più terribili creature di fantasia. Tra ambientazioni da brivido, colonne sonore spettrali e tante attività ideate ad hoc, il terrore sarà il filo rosso del mese di eventi a Zoomarine. I 7 percorsi horror – Circo abbandonato, Miniera delle Tenebre, Labirinto del Ragno, Draghi e Magie, La Clinica, Piccoli Brividi, Galeone Maledetto – garantiranno agli ospiti una lunga serie di esperienze paranormali e da brividi per tutti i gusti e per tutte le età. Di particolare interesse si annunciano il percorso La Clinica, un’esperienza unica in Italia solo su prenotazione, e il Galeone Maledetto, premio speciale della giuria ai Parksmania Awards 2018, gli Oscar dei Parchi divertimento.

Due notti in tenda, rispettivamente, il 28 settembre e il 31 ottobre, per scoprire i segreti delle tenebre con l’Horror night camp. Due eventi unici e solo per adulti, con posti limitati e terrore assicurato. Agli ospiti sarà chiesto di portare la propria tenda da campeggio e pernottare al Parco. Il camp, vietato ai minori di 16 anni, dura 13 ore e prevede cena a tema horror, due giorni al Parco, una imperdibile e originale maratona di film horror, le attrazioni del Parco tematizzate per Halloween, una spettrale visita notturna alle attrazioni abbandonate e una lunga serie di sorprese by night.

Il 20 ottobre i “Me Contro Te” tornano a Zoomarine per un nuovo evento a tema horror. Nello spaventoso Halloween di Zoomarine, Luì e Sofì, i fidanzatini più amati e famosi del web, YouTuber da record, presentano al pubblico l’evento “Dolcetto o Scherzetto?!” tra zucche, scheletri e fantasmi, challenge favolose e tantissima suspense.

Il 31 ottobre, per celebrare il mese più spettrale dell’anno, Zoomarine ha organizzato un contest “terrificante”: Miss Horror, una gara tutta al femminile in cui non vincerà la ragazza più bella, bensì il più bel travestimento di Halloween. La vincitrice di Miss Horror sarà scelta in base a tre fattori principali: creatività del travestimento, bellezza del travestimento e coerenza con il tema Halloween.

Il 31 Ottobre poi una intera giornata dedicata alla festa più spettrale dell’anno tra mostri, percorsi horror, parate in costume, show notturni, artisti e ballerini, magiche fontane danzanti e maschere da capogiro per un Halloween stupendo ed indimenticabile.

“Non ci fermiamo mai, la nostra creatività è sempre in pista per offrire una esperienza di visita unica – commenta l’amministratore delegato di Zoomarine, Renato Lenzi -. Negli anni scorsi abbiamo sempre festeggiato Halloween. Quest’anno abbiamo organizzato una vera e propria maratona di eventi, oltre un mese di attività a tema con un calendario ricchissimo, per tutti i gusti”.