World Travel Awards, premiato il resort Valle dell’Erica di Delphina Hotel

309

I World Travel Awards hanno incoronato il Resort Valle dell’Erica “Europes’s Leading Green Resort”, ovvero migliore green resort d’Europa nel 2019.

Un grande traguardo per l’elegante resort dall’anima eco della collezione Delphina hotels & resorts, situato a pochi minuti da Santa Teresa Gallura, nel Nord Sardegna e pensato per offrire una vacanza 5 stelle in libertà. Immerso in 28 ettari di parco, tra arbusti e essenze mediterranee, davanti a 1400 metri di costa incontaminata e spiagge da sogno di fine sabbia bianca, si affaccia sul Parco Marino internazionale “Bocche di Bonifacio” dell’Arcipelago di La Maddalena e della Corsica.

“Fin da bambini nostro padre ci ha educati a un senso di responsabilità nei confronti dell’isola in cui viviamo, i mari che la circondano e le persone, gli animali e le piante”, ha detto Elena Muntoni, Brand Director di Delphina hotels & resorts. “Vincere questo premio per il Resort Valle dell’Erica, il nostro fiore all’occhiello, è più che un semplice riconoscimento. È la conferma dei risultati che la nostra famiglia ha cercato di raggiungere in oltre un quarto di secolo e ci aiuta a orientare le nostre azioni future”.

Il Resort Valle dell’Erica, così come tutti gli hotel di Delphina hotels & resorts, sono di proprietà, gestiti e commercializzati direttamente da due famiglie galluresi, attenti alla salvaguardia e alla tutela dell’ambiente in cui sono nati e tuttora vivono. Un progetto che nasce dalla natura e diventa ospitalità mediterranea autentica nel Nord Sardegna con 12 hotel, 2 residence e prestigiose ville, presente fin dalla fase di progettazione delle strutture, quando nella mente del presidente e costruttore Francesco Muntoni le camere assumono le sembianze di edifici bassi e defilati che si integrano perfettamente nel paesaggio circostante.

“Ricordo che fin dall’inizio dell’impresa di costruzioni, negli anni 70, mio fratello Francesco era fortemente determinato, insieme al socio Tore Peru, a fare in modo che ogni singola costruzione si inserisse armoniosamente nella natura circostante, come se ci fosse sempre stata”, ha dichiarato Marco Muntoni, Amministratore Delegato Delphina. “Ciò significava fare minuziosi rilievi per salvaguardare ogni singolo alberello, utilizzare pietre e materiali locali e mantenere altezze basse, rigorosamente provate in anticipo con sagome di legno e canne. Nei decenni successivi abbiamo sempre seguito con entusiasmo questo indirizzo “visionario” di sostenibilità, non solo nelle nuove realizzazioni ma anche nella gestione degli hotel e resort Delphina”.

E sull’Europe’s leading Green Resort dice: “Oggi questo premio è un grande riconoscimento per il lavoro di una vita dei due fondatori. Dedichiamo questo premio anche a tutti i bravi collaboratori che hanno contribuito a questo successo e alla memoria di Popò Vincentelli, un pioniere del turismo sardo che con lungimiranza e sensibilità ambientale iniziò a costruire la prima parte del complesso turistico di Valle dell’Erica negli anni 50”.