Wizz Air annuncia di aver prolungato il periodo di registrazione del Multipass fino al 1° marzo 2024. Il servizio, promosso il 1° giugno e ora disponibile anche per l’intera stagione invernale, è il primo piano di abbonamento aereo in Europa che offre ai passeggeri l’opportunità di bloccare il prezzo del biglietto e del bagaglio nel loro piano per l’intero periodo di 6 mesi sulle rotte nazionali in Italia e rotte internazionali da e per la Polonia.

Il MultiPass di Wizz Air consente agli abbonati di viaggiare una volta al mese sui voli Wizz Air idonei pagando una tariffa mensile fissa che non dipende dalla stagionalità o dal fatto che si tratti di una prenotazione dell’ultimo minuto.

I viaggiatori italiani, acquistando un abbonamento, potranno costruire il piano più adatto alle loro esigenze selezionando tra opzioni di volo di sola andata o di andata e ritorno e, infine, scegliendo se aggiungere il servizio Wizz Priority e/o la franchigia bagaglio. Come per un normale biglietto Wizz Air, è possibile acquistare servizi aggiuntivi e aggiungerli alla prenotazione prima del volo tramite la pagina “Check in e prenotazioni”.

L’abbonamento è pensato specialmente per chi ha bisogno di viaggiare frequentemente in tutto il Paese. Le tariffe, che partono da soli 37 euro al mese per un volo mensile di sola andata, possono aiutare i passeggeri ad assicurarsi prezzi convenienti sulle rotte nazionali anche in vista dell’alta stagione. Gli utenti MultiPass in Italia, di cui il 70% sono donne, tendono a viaggiare più frequentemente all’interno del territorio nazionale verso le città di Milano, Catania e Napoli.

Wizz Air ha recentemente rilevato che più del 50% degli italiani che si spostano all’interno del nostro Paese ha meno di 35 anni. Sono infatti i Millennial e la Gen Z a viaggiare più di tutti sulle rotte nazionali: la maggior parte di loro, oltre il 60%, lo fa per incontrare gli amici o ricongiungersi con i propri familiari.