Vueling riprende gradualmente la sua attività per i mesi di giugno e luglio rendendo operative fino a un totale di 180 rotte in Europa e recuperando fino a quasi 2.000 voli settimanali.

In Italia, in vista della stagione estiva, per il periodo di giugno e luglio la compagnia riaprirà 19 rotte dirette da 8 aeroporti italiani. Da Roma Fiumicino, Vueling opererà 10 rotte dirette per Barcellona, ​​Ibiza, Valencia, Malaga, Londra-Gatwick, Parigi-Orly, Spalato, Dubrovnik, Mykonos e Santorini. Da Milano, Vueling metterà in vendita 3 rotte per Barcellona, Ibiza e Parigi-Orly. Dagli altri sei aeroporti italiani in cui è presente – Venezia, Napoli, Bologna, Catania, Palermo e Bari – Vueling offrirà la connessione diretta per Barcellona.

Inoltre, i passeggeri italiani avranno l’opportunità di avere una connessione – via Barcellona – con molte delle 72 rotte dirette che la compagnia offrirà nei prossimi mesi. Da Barcellona, infatti, ​​Vueling riprende i collegamenti con l’Italia, il Regno Unito, il Portogallo, la Germania, i Paesi Bassi, il Belgio, la Svizzera e i paesi nordici. In Spagna, la Compagnia riprende le operazioni anche ad Alicante, Bilbao, Siviglia, Maiorca, Ibiza, Tenerife, Gran Canaria, Santiago de Compostela, La Coruña, Vigo, Asturie, San Sebastián, Madrid, Saragozza, Valladolid, Minorca, Valencia, Granada, Almería, Jerez, Fuerteventura, Lanzarote e La Palma.

“È per noi un’enorme soddisfazione poter riprendere la nostra attività ora che la situazione sanitaria sta lentamente rientrando. Tutti noi in Vueling stavamo aspettando questo momento e abbiamo affrontato il ritorno all’operatività con la speranza di volare di nuovo. Desideriamo riprendere a volare per portare avanti  il nostro scopo aziendale: avvicinare i nostri clienti alle loro famiglie e agli amici, per offrire loro la possibilità di godere di alcuni giorni di relax dopo la tensione degli ultimi mesi e, naturalmente, per aiutare la ripresa economica il più presto possibile”, afferma Javier Sánchez-Prieto, presidente di Vueling.

“Stiamo preparando tutti insieme – conclude il numero uno della compagnia – questo ritorno con cura e dedizione, affinché i nostri passeggeri si sentano a proprio agio e al sicuro quando viaggiano con Vueling”.