Vueling lancia il nuovo servizio Flex Pack per adattarsi ad uno scenario in continua evoluzione con l’allentamento delle restrizioni alla mobilità, grazie alle campagne di vaccinazioni e alla necessaria implementazione del passaporto sanitario.

L’obiettivo è quello di ritornare alla normale operatività rispondendo ai nuovi bisogni dei propri passeggeri. Ecco perché i clienti che prenotano un volo con tariffa Basic possono ora integrare, nella fase di acquisto, il servizio Flex Pack che permetterà loro di modificare la destinazione, la data e il nome del passeggero o, ancora, annullare il volo in cambio di un voucher, senza dover giustificare la cancellazione. È possibile farlo fino a 48 ore prima della partenza. Nelle tariffe Optima e TimeFlex, Flex Pack è già incluso. Il prezzo di lancio è di 2€, a persona e rotta.

«In Vueling stiamo lavorando per offrire ai nostri clienti diverse opzioni nel momento in cui la situazione attuale migliorerà e le autorità inizieranno a revocare le restrizioni. La nostra priorità è garantire la sicurezza sanitaria, oltre che offrire il massimo della flessibilità», ha dichiarato Charlotte Dumesnil, Director of Sales, Distribution and Alliances di Vueling Italia.

Cambio di politica e abitudini nel check-in dei bagagli
Tenendo in considerazione l’impatto del COVID-19 e con l’obiettivo di rendere più sicuro e veloce il momento dell’imbarco, Vueling ha modificato la sua policy sui bagagli consigliando ai passeggeri di effettuare, gratuitamente, il check-in del bagaglio presso i desk aeroportuali. Con l’implementazione di questa nuova policy, Vueling ha inoltre aumentato le misure della borsa o dello zainetto personale da posizionare sotto il sedile (35x20x20 cm). Con questa misura, i passeggeri sanno di poter portare a bordo ciò di cui hanno bisogno sapendo di poter contare su uno spazio a loro riservato.