Vietnam Airlines rafforza la sua posizione di vettore leader nei collegamenti tra Europa e Vietnam e, con l’inizio dell’orario estivo, lancia una programmazione che prevede 26 collegamenti no-stop da tre hub continentali – Parigi, Francoforte e Londra – alla volta di Hanoi e Ho Chi Minh City.

A partire dall’inizio di aprile, e per tutta la durata dell’orario invernale fino al 26 ottobre 2019, il vettore vietnamita opererà un totale di dieci voli alla settimana tra Parigi CDG e il Paese asiatico (7 per Hanoi e 3 per Saigon). Lo stesso numero di frequenze – dieci – caratterizzerà anche i collegamenti da Francoforte (6 per Hanoi e 4 per Saigon), mentre da Londra Heathrow il numero complessivo di voli settimanali sarà di sei (3 per Hanoi e 3 per Saigon).

Grazie agli accordi di avvicinamento con Air France, Alitalia, British Airways e Lufthansa, gli aeroporti di partenza dall’Italia per raggiungere i tre hub europei sono: Milano, Roma, Venezia, Bologna, Torino, Firenze, Genova, Napoli, Palermo, Catania, Bari e Pisa.

“I risultati straordinari raggiunti nel 2018 dalla compagnia e dal Gruppo dimostrano la validità della direzione intrapresa in vari campi – ha commentato Duong Tri Thanh, Presidente e CEO of Vietnam Airlines – Abbiamo realizzato progressi significativi in settori come il rinnovamento della flotta, il network delle destinazioni servite e il miglioramento della puntualità”.