Mindsay e Sabre Corporation annunciano  il lancio ufficiale di una soluzione di automazione del servizio clienti per compagnie aeree, agenzie di viaggio online e TMC.

“In qualità di unica tecnologia di IA conversazionale a integrarsi completamente con Sabre, gli agenti virtuali di Mindsay sono totalmente connessi alle API di Sabre, permettendo così di rispondere automaticamente a diverse richieste, da semplici domande frequenti a complesse modifiche delle prenotazioni. Questa integrazione – spiegano le società in una nota – consente alle aziende del settore dei viaggi di soddisfare automaticamente fino al 70% delle richieste dei clienti, riducendo in maniera significativa i volumi di chiamate e live chat. Grazie ai bot che rispondono alla maggior parte delle domande comuni, gli agenti di viaggio possono concentrarsi a risolvere i casi più urgenti e complessi. Tramite l’integrazione con piattaforme come Zendesk, Salesforce, Intercom e Genesys, Mindsay consente agli agenti di viaggio di inserirsi e uscire dalle conversazioni in tutta semplicità, garantendo un servizio cliente impeccabile ed efficiente”.

Kilroy, tra le OTA clienti di Sabre, è la prima azienda di viaggi ad utilizzare Mindsay, Sabre e Zendesk per l’automazione di una serie di richieste dei clienti.

“Abbiamo deciso di collaborare con Mindsay viste la sua eccellente integrazione con Sabre e la possibilità di fornire un chatbot per assistere i nostri viaggiatori, i quali possono ora ottenere immediatamente le risposte di cui hanno bisogno ed evitare così lunghe attese. Il nostro obiettivo non si limita quindi ad incrementare l’efficienza, bensì a metterla a servizio dei nostri clienti per migliorare la loro soddisfazione fornendo risposte rapide ai loro bisogni”, ha affermato Pernille Vaupel, Director, Air and Online Sales di Kilroy International.

“Siamo entusiasti di collaborare con Sabre per mettere a disposizione dell’industria dei viaggi un servizio clienti migliore e più efficiente. L’unicità della nostra integrazione con un GDS del calibro di Sabre consente a compagnie aeree, agenzie di viaggi, TMC ed hotel di garantire un servizio migliore a costi davvero minimi, fornendo il mix perfetto di interazione umana e self-service”, ha dichiarato Guillaume Laporte, CEO di Mindsay.

“Sabre si impegna a fornire alle OTA nostre clienti  soluzioni differenziate in base ai loro bisogni per superare le aspettative dei loro clienti, e ciò ha inizio  dalle nostre API”, ha affermato Madhavan Kasthuri, Managing Director EMEA Online Business di Sabre. “Siamo lieti di poter collaborare con un partner così impegnato e lungimirante che comprende chiaramente il ruolo svolto dalla tecnologia nell’offrire quell’esperienza impeccabile che i viaggiatori di oggi si aspettano sempre più spesso, soprattutto per quanto riguarda il canale online”.

“Mindsay è un partner innovativo con il quale ci accomuna l’obiettivo di fornire ai viaggiatori un’esperienza di acquisto davvero all’avanguardia”, ha aggiunto Marcos Pinedo, VP Partner Solutions di Sabre. “Il nuovo chatbot aiuterà a rispondere automaticamente alle richieste di routine dei viaggiatori, consentendo alle agenzie di viaggi nostre clienti di focalizzarsi sul fornire expertise e risolvere le esigenze più complesse dei viaggiatori”.