Il Gruppo Uvet ha realizzato con il Centro Studi Promotor un Indice mensile sui dati del Business Travel in Italia attraverso un campione rappresentativo delle più importanti aziende che operano nei più svariati settori dell’economia italiana.

L’esperienza maturata in precedenza con Uvet Travel Index, ha portato il Gruppo a decidere di collaborare ancora più strettamente con il Centro Studi Promotor per realizzare, analizzare e divulgare una raccolta dati con cadenza mensile, con l’obiettivo di fornire un servizio utile agli operatori del Business Travel e a coloro che considerano fondamentale l’andamento economico quale dato di riferimento per la propria attività.

“Con questo Osservatorio e con il Business Travel Trend che sarà divulgato ogni mese contiamo di avere uno strumento ancora più accurato, preciso e puntuale sui numeri e le tendenze di un settore importante dell’economia italiana come quello del Business Travel – ha commentato Luca Patanè, Presidente del Gruppo Uvet – Grazie al supporto del Centro Studi Promotor saremo in grado di individuare le variazioni mese su mese, oltre a prevedere nel medio periodo tendenze e scenari del mercato di cui siamo leader”.

Il Gruppo infatti lancia oggi il Business Travel Trend, un indice numerico che fotografa l’andamento mensile del Business Travel. L’indice si rapporta alla corrispondente estrazioni dati del 2019 considerando quest’ultima sempre a valore 100. L’attribuzione 100 ai dati 2019 rappresenterà un punto di partenza convenzionale, una sorta di unità di misura che BTT adotta per esprimere gli andamenti mensili attuali e per il prossimo futuro.

A febbraio il valore registrato dal Business Travel Trend è di 94, vicino a quello registrato nel 2019. L’indicazione periodica del BTT, nel tempo, si prefissa di delineare un trend strettamente correlato all’andamento dell’economia. Il BTT è quindi l’espressione di sintesi di un comportamento rispetto ad una scala che per convenzione è stata costruita sui dati del periodo pre pandemia ed all’interno di un cluster omogeneo e altamente rappresentativo. L’abitudine alla sua rapida consultazione ci potrà dire in qualsiasi momento se il business travel sta andando meglio o peggio.  L’indicatore non rappresenta l’andamento di Uvet ma l’andamento del mercato del business travel.