Anche i fumetti sono al centro di “Viaggio in Italia per un’estate italiana”, la campagna digitale del Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo realizzata in collaborazione con Enit, Touring Club Italiano e l’Associazione dei borghi più belli d’Italia per raccontare il territorio nazionale attraverso una selezione dei manifesti pubblicitari che hanno reso l’Italia celebre nel mondo.

Le illustrazioni e la grafica sono centrali in questo progetto così come lo sono nei 51 fumetti che il ministero ha realizzato nei musei dello Stato. www.issuu.com/coconinopress è il link dove,  fino alle 11.30 di lunedì 11 maggio e poi a rotazione fino a mercoledì 14, si potranno leggere e sfogliare gratuitamente i fumetti ambientati nella Galleria Nazionale delle Marche di Urbino con i disegni di Maicol & Mirco; nel Museo Nazionale Etrusco di Chiusi con i disegni di Pietro Scarnera; nell’Istituto Centrale per la Grafica di Roma con i disegni di Giacomo Nanni.

“Con questi ultimi tre fumetti – spiega il Mibact in una nota – si esaurisce la pubblicazione gratuita dell’intera collana “Fumetti nei musei” che, grazie alla casa editrice Coconino Press Fandango e agli autori delle storie, ha accompagnato ogni giorno gli italiani in tutte le settimane del lockdown”.​