Sarà un inverno all’insegna dei viaggi: il 75% degli italiani ha infatti in programma una vacanza nei prossimi mesi, anche se 1 su 4 eviterà di partire durante il periodo di picco tra Natale e Capodanno. È quanto emerge da un’indagine di TripAdvisor, condotta su oltre 2.600 viaggiatori italiani e volta a individuare i trend delle vacanze invernali e le mete più gettonate per la prossima stagione.

“L’estate è ormai – purtroppo – un lontano ricordo ma gli italiani si sono già attrezzati per organizzare il prossimo viaggio quest’inverno e addirittura il prossimo anno, come mostrano i dati dello studio che rivela inoltre quali saranno le destinazioni più gettonate della stagione”, ha commentato Valentina Quattro, portavoce di TripAdvisor in Italia. “Ma ci sono ottime notizie anche per chi non ha in programma di partire a breve: quasi 1 italiano su 5 riceverà un viaggio come regalo di Natale per cui… dita incrociate e valige pronte”.

Non ci sono solo sport e relax nei programmi di viaggio degli italiani intervistati per le vacanze invernali. Tra chi partirà, infatti, le città d’arte sono le più gettonate (37%), seguite da montagna (28%) e mare (20%). Anche tra le attività di maggiore interesse tra i viaggiatori sci e snowboard si collocano solo in quarta posizione, a pari merito con “relax e mare”, mentre in prima, seconda e terza posizione troviamo rispettivamente visite a musei/gallerie/monumenti, mercatini di Natale e Spa e benessere.

Più di un terzo degli italiani intervistati (34%) destinerà un budget superiore rispetto allo scorso anno alle vacanze invernali, con un 11% che ha in previsione di spendere ben il 50% in più rispetto al 2018. A beneficiare di questo aumento saranno soprattutto attività ed esperienze, per le quali gli italiani spenderanno di più nel 29% dei casi, e gli alloggi (+27%). Cresce inoltre anche la durata del soggiorno per più di 1 italiano su 4 (26%).

Si spacca esattamente in due il popolo dei viaggiatori italiani che ha in programma di partire per una vacanza quest’inverno: una metà rimarrà entro i confini nazionali mentre l’altra metà si recherà all’estero e, in particolare, in Europa (32%), Asia (7%), Africa (5,5%) e America (5,5%).

A livello Italiano è il Trentino Alto Adige la regione che riscuote il maggior interesse, seguita da Toscana e Veneto. Ecco la classifica completa delle mete nazionali.

Analizzando invece le mete straniere, è la Spagna a farla da padrona, con Francia e Germania che seguono a pari merito in seconda posizione. Il Vecchio Continente domina la parte alta della classifica mentre nella seconda metà si trovano anche destinazioni extra europee, prima fra tutte l’Egitto (7°), che si posiziona sopra a Stati Uniti (8°) e a Maldive e Tailandia (none a pari merito).

Sono 7 su 10 gli italiani intervistati che sperano di trovare un viaggio sotto l’albero di Natale e che hanno definito i viaggi come “il regalo di Natale ideale”. Purtroppo però saranno in molti a rimanere delusi: meno di un quinto dei rispondenti (18%) ha in programma di regalare un viaggio e, tra questi, l’11% lo donerà al proprio partner, il 5% a un parente e il 2% a un amico.

Guardando al futuro, più della metà degli italiani intervistati (56%) ha in programma di viaggiare di più il prossimo anno rispetto al 2019 e in molti si stanno già portando avanti: il 31% degli intervistati ha già prenotato almeno un viaggio da fare nel 2020 e, tra questi, l’11% ne ha prenotato più di uno.