Il fascino del viaggio di scoperta unito al piacere della condivisione: è questa la filosofia alla base di Stoviaggio, il nuovo brand dedicato ai viaggi di gruppo presentato ufficialmente da Travel Expert in occasione della partecipazione a TTG Travel Experience.

Stoviaggio nasce dall’incontro tra gli agenti di viaggio Travel Expert e un nutrito gruppo di influencer e travel blogger che, attraverso la loro capacità di creare community sui social, condividono con decine di migliaia di follower non solo la passione per il viaggio, ma anche la voglia di stare insieme e vivere una vera e propria esperienza di vita.

I viaggi di gruppo Stoviaggio sono il frutto di un lavoro a 4 mani che parte dalle suggestioni dei content creator, trae ispirazione dall’interazione con le community e si trasforma in realtà grazie alla professionalità dei Personal Travel Expert. Una volta confezionata, la proposta di viaggio è veicolata anche al di fuori della community attraverso il sito Stoviaggio.com, piattaforma b2c che consente di prenotare e finalizzare la vendita. A breve, inoltre, sarà disponibile un’applicazione per smartphone, che faciliterà e semplificherà l’accesso a tutti i servizi e i prodotti del brand.

I gruppi, generalmente di dimensioni contenute, sono sempre accompagnati dall’influencer o blogger di riferimento, che rappresenta il valore aggiunto: i follower che aderiscono possono così vivere in prima persona le stesse emozioni e lo stesso approccio al viaggio che hanno imparato ad apprezzare sui social. La collaborazione con gli agenti di viaggio Travel Expert permette di creare viaggi di gruppo con itinerari, esperienze e avventure in linea con i sogni e le speranze di milioni di Italiani, alla ricerca del viaggio perfetto. Il punto di forza di Stoviaggio è l’ascolto privilegiato dei follower che indirizzano e orientano la scelta dei viaggi da proporre: su Stoviaggio si trovano quindi viaggi impossibili da trovare altrove. Un valore aggiunto che, di fatto, esclude ogni competitor.

Le esperienze di viaggio intercettano una domanda in crescita, che non trova risposta nell’attuale panorama dei tour di gruppo. Stoviaggio non si rivolge ad un target preciso, ma ha la missione di far viaggiare tutti, indipendentemente dall’età, dalla disponibilità economica e dalla tipologia di viaggio: uno spazio fisico e virtuale dove chi ama viaggiare ha la possibilità di conoscere altre persone che hanno gli stessi interessi. Il viaggio diventa così un’experience e favorisce la crescita della community. Il desiderio di allargare il più possibile il bacino di utenti si manifesta anche a livello commerciale: chi si iscrive ad un viaggio può ricevere uno sconto per ogni amico che si aggiunge al viaggio, fino a viaggiare gratis.

Luigi Porro, Co-Founder Travel Expert, dichiara: “Siamo stati tra i primi a intercettare il mondo degli influencer per costruire viaggi su misura dedicati ai loro follower: oggi portiamo questa collaborazione ad un livello superiore, realizzando anche viaggi di gruppo che ci permettono di valorizzare all’ennesima potenza le professionalità di tutti gli attori coinvolti. Da un lato chi sa raccontare, interagire e fidelizzare le community, dall’altro chi ha know-how, gli strumenti tecnici, legali e operativi per trasformare idee, post e racconti in una concreta opportunità di viaggio”.

Stoviaggio rappresenta un’opportunità anche per i content creator, che hanno riservato un’accoglienza entusiastica al progetto, avendo finalmente a disposizione gli strumenti per garantire la massima affidabilità prima, durante e dopo il viaggio: un’occasione per professionalizzarsi e diventare un riferimento per la propria community su qualsiasi bisogno di viaggio, mantenendo il proprio stile e background.

Stoviaggio è concepito come un contenitore, in grado di ospitare una programmazione dinamica in continua evoluzione, sulla base della linea editoriale dei blogger e della dimensione creativa degli agenti di viaggio. Non mancano tuttavia alcune proposte base, come il tour dell’Islanda e del Marocco, affiancate dai primi viaggi nati durante la fase di sperimentazione, come il Capodanno in Lapponia.

Davide Volpe, Co-Founder Travel Expert, conclude: “La sperimentazione nei mesi precedenti al lancio è stata molto utile e ha dato buoni risultati, evidenziando anche l’ottimo potenziale in termini di marginalità: attualmente collaboriamo con più di 30 creator, ma contiamo di arrivare a coinvolgere 100 profili entro il 2023. Stoviaggio rappresenta un’ottima occasione di lead generation per i Personal Travel Expert, che potranno così intercettare un segmento molto promettente: una nuova opportunità di business a vantaggio dei consulenti che lavorano con noi”.