Todo Bolivia è un ‘Viaggio Imperdibile’ per scoprire ad agosto un Paese incredibile dell’America Latina, la Bolivia.

Con Todo Bolivia si raggiungono il più grande deserto salato d’alta quota (3.600 metri), autentica meraviglia naturale del mondo situata nell’altopiano andino meridionale, e le rovine archeologiche della “Città di Dio” sul lago Titicaca, anteriori a quelle Inca, visita al di fuori dei classici percorsi turistici.

Il Salar de Uyuni è una distesa dall’aspetto lunare di un bianco abbagliante, tre volte grande la Valle d’Aosta, creato dall’evaporazione millenaria di grandi blocchi di sale esagonali formati da cristalli di sodio che si distendono a perdita d’occhio. Tutt’attorno formazioni rocciose levigate dai venti, sperdute lagune con al centro fenicotteri, cime di vulcani e vette della Cordigliera.

Al centro del salar l’Isola Incahuasi, un grande scoglio in mezzo ad un grande mare di sale  ricoperto da cactus  giganteschi.

Altre tappe del viaggio Sucre e Potosi, città dal passato coloniale, famose ai tempi dell’estrazione dell’argento, la Laguna Colorada dall’incredibile contrasto tra il color rosso delle acque e il bianco del terreno circostante e la capitale La Paz con un city tour.

Spettacolare finale, fuori dai soliti circuiti, a Tiwanaku, sulla sponda sud orientale del lago Titicaca per ammirare il misterioso sito archeologico delle “Città di Dio”, culla di una delle  più importanti civiltà andine e dell’intero sud America, anteriore a quella Inca, di almeno sei secoli e non ancora del tutto portata alla luce. Visibili le rovine del grande centro cerimoniale, alte steli, statue con   strane  e sconosciute incisioni, la Puerta del Sol e gli imponenti pilastri dell’antico tempio  Kalasasia.