Thailandia, ecco l’episodio 7 del documentario di viaggio The Seasons

249

Thale Noi, una laguna d’acqua dolce nel distretto di Khuan Khanun, nella provincia meridionale thailandese di Phatthalung, è uno dei siti più importanti per la biodiversità della Thailandia.

L’area bassa che circonda la laguna pullula di varie specie idrofite. Le risaie e le foreste di torbiere producono abbondanza di piante acquatiche, come la carice e il muschio galleggiante, e sono una fonte di cibo per gli uccelli. Più di 280 specie di uccelli acquatici si radunano a Thale Noi. In estate, intorno ad aprile, in centinaia di migliaia migrano verso questa laguna dove vengono accolti da milioni di ninfee in piena fioritura.

Thale Noi è conosciuta non solo come un paradiso per gli amanti del birdwatching, ma anche come un sito molto amato per i turisti appassionati di avventura o nautica. Questo perché è uno dei luoghi prediletti per lo studio della natura e della fauna selvatica, così ricco di biodiversità da essere considerato una zona umida di grande importanza a livello planetario.

Oggi, gli abitanti locali perseguono ancora il loro modo di vivere tradizionale. Ogni mattina, i pescatori si mettono alle loro reti di sollevamento per raccogliere il pesce da vendere al mercato. Quando cala il crepuscolo, le casalinghe raccolgono gli steli di carici, utili al loro lavoro di artigianato.

Tutto questo in “The Seasons Episode 7: The Colors of a Day”, parte della serie di documentari di viaggio in 12 episodi che rivelano storie mai raccontate sugli stili di vita del popolo thailandese, e lo straordinario scenario delle attrazioni naturali in diverse regioni. La serie si compone di quattro episodi per ciascuna delle tre stagioni metereologiche thai: piovoso, fresco e estivo.