La Thailandia ha inaugurato cinque nuovi parchi nazionali nel trienno 2016-2019. L’apertura dei nuovi parchi è conforme al piano strategico nazionale ventennale della Thailandia che mira ad aumentare al 55%, entro il 2037, le aree forestali del Paese.

Attualmente esistono 133 parchi nazionali in Thailandia. Nel corso del regno di Re Rama X (dal 2016 ad oggi) sono stati ufficializzati e aperti, come detto, 5 nuovi parchi.

Namtok Chet Sao Noi National Park. Istituito a dicembre 2016 come 129° parco nazionale di Thailandia, Namtok Chet Sao Noi National Park ha fra le sue attrazioni una cascata scenografica. Il Parco copre un’area totale di 40,89 chilometri quadrati che comprende i distretti di Muak Lek e Wang Muang nella provincia di Saraburi e il distretto di Pak Chong nella provincia di Nakhon Ratchasima.

Khun Sathan National Park. Aperto il 25 marzo 2017, è il 130° parco nazionale della Thailandia. Il Khun Sathan National Park copre un’area di 404,52 chilometri quadrati nei distretti di Na Noi e Na Muen nella provincia di Nan. La dorsale montuosa di Doi Phrae Mueang separa i confini tra le province di Phrae e Nan, mentre il Doi Ku Sathan si trova a 1.630 metri sopra il livello del mare.

Mae Takhrai National Park. È il 131° parco nazionale di Thailandia. Aperto a dicembre 2017, copre un’area di 356,66 chilometri quadrati nei distretti di San Kamphaeng, Doi Saket e Mae On nella provincia di Chiang Mai insieme ai distretti di Ban Thi e Mueang di Lamphun. Il Parco è il punto di origine dei principali affluenti del fiume Ping e offre viste panoramiche come cascate, scogliere e sorgenti termali.

Di Sadet-Ko Phangan National Park. Parco numero 132, istituito a novembre 2018, il Than Sadet-Ko Phangan National Park si trova a Ko Phangan, un’isola a 100 chilometri dalla costa di Surat Thani e occupa un’area totale di 44,99 chilometri quadrati. Il Parco ha preservato la caratteristica natura selvaggia dell’isola e include una aspra e ripida catena montuosa. Il Khao Ra, 627 metri, è la vetta più alta.

Doi Chong National Park. È l’ultimo dei recenti parchi nazionali thai. Aperto nell’aprile 2019, il Doi Chong National Park copre un’area di 346,18 chilometri quadrati nei distretti di Sop Prap, Thoen e Mae Phrik nella provincia di Lampang e Li e Thung Hua Chang nella provincia di Lamphun. Il parco offre aree montuose e una serie di foreste decidue. Il suo punto più alto, il Doi Jong si trova a 1.379 metri sopra il livello del mare.