Chiude in positivo la stagione crocieristica 2019 per la Stazione Marittima di Napoli, gestita dalla società Terminal Napoli SpA.

Con oltre 1.360.000 passeggeri (circa il 28% in più rispetto all’anno precedente) e 456 approdi, si è attestato al terzo posto nella graduatoria tra i porti italiani ed annuncia un’ulteriore fase crescente anche per il prossimo anno dove si prevede un transito di passeggeri superiore a 1.500.000 di persone.

Nel 2019 la Stazione Marittima partenopea, oltre a fungere da porto di imbarco e sbarco per Costa ed MSC soprattutto per passeggeri italiani, è stato HOME PORT della compagnia britannica Marella Cruises.

Questa crescita è il risultato anche delle proficue collaborazioni con i centri decisionali della città, ed alla partnership con l’Aeroporto Internazionale di Capodichino, che hanno invogliato armatori e tour operator a puntare maggiormente sullo scalo partenopeo.

A gestire la Stazione Marittima è il Terminal Napoli S.p.A., che ha tra i Suoi progetti più ambiziosi quello di far acquisire a alla struttura un valore di centralità rispetto alla città divenendo finalmente un luogo vissuto non solo stagionalmente dai turisti ma continuamente da tutti i napoletani.

La Stazione Marittima è ubicata in un edificio monumentale costruito nel 1936 ad opera di Cesare Bazzani per soddisfare le allora esigenze del settore marittimo di inizio secolo, che richiedevano essenzialmente collegamenti transoceanici. Con l’esplosione del settore crocieristico, la Stazione Marittima ha adeguato e continua ad adeguare la sua struttura per rispondere al meglio alle esigenze delle compagnie di navi da crociera e dei passeggeri. La riorganizzazione dei suoi spazi e la sua posizione privilegiata, nel cuore della città e vicino alle principali attrazioni turistiche, ne ha favorito la trasformazione in una struttura polifunzionale comprendente un Centro Congressi d’eccellenza, uno Shopping Center, e la nuovissima costruzione al suo interno di un modernissimo hotel a 4 stelle, caratteristiche uniche per un Terminal Crocieristico del Mediterraneo.