Continua l’impegno della catena alberghiera maldiviana Sun Siyam Resorts per rafforzare la propria presenza sul mercato turistico italiano, strategico per la società e terzo in classifica per rilevanza a livello internazionale.

Dopo Milano e Torino, il roadshow di Sun Siyam Resorts ha fatto tappa a Napoli: occasione per presentare agli operatori del settore tutte le novità della catena alberghiera e per creare nuove strategie con i tour operator. Obiettivo di Sun Siyam è lavorare con i to attraverso incontri one to one ma sempre nel pieno rispetto della filiera.

Il roadshow è stato organizzato da The Luxury Lab di Patrizia Di Patrizio, società con oltre vent’anni di esperienza nel settore alberghiero di lusso a cui Sun Siyam Resorts ha affidato la propria rappresentanza in Italia.

A Napoli, Sun Siyam Resorts ha annunciato anche l’ingresso nel team di Maria Cristina Candela, senior sales manager che si occuperà dei rapporti con tutte le agenzie italiane, canale privilegiato della catena alberghiera che fin dall’inizio punta molto sulla formazione degli agenti.

Quattro resort alle Maldive e uno nello Sri Lanka, al 100% di proprietà del Gruppo e che a dicembre 2019 saranno ribrandizzati sotto il marchio unico Sun Siyam: il Sun Siyam Iru Fushi, Sun Siyam Olhuveli, Sun Siyam Vilu Reef, Sun Siyam Iru Veli e Sun Siyam Pasikuda, quest’ultimo nello Sri Lanka. Annunciata anche l’apertura nel 2020 del Sun Siyam Iru Fen, sempre alle Maldive, sull’atollo di Noonu a nord di Malé: la struttura rappresenta un concetto nuovo nell’ambito dell’ospitalità maldiviana con una varietà di scelta che va da alloggi a 4 stelle a suite e residenze esclusive, un’offerta culinaria tra le più complete e un’ampia scelta di attività per tutte le tipologie di ospiti.

Tutti i resort sono di medio e alto livello, inseriti in contesti suggestivi e di diversa tipologia, con un ottimo rapporto qualità/prezzo e in grado di soddisfare tutti i target, dalle coppie alle famiglie passando ovviamente per i viaggi di nozze.