Per TAP è ora di ripartire. È con questo auspicio per il trade e per tutto il comparto del turismo che la compagnia aerea portoghese, membro di Star Alliance, presenta a TTG Incontri l’operativo invernale 2021-2022 e tutte le ultime novità. Oltre al Portogallo con le sue isole e al Canada – TAP vola su Toronto e Montreal – i passeggeri della compagnia aerea portoghese in partenza dall’Italia per turismo, potranno presto raggiungere anche gli Stati Uniti. Gli amanti dell’autunno e dell’inverno potranno così rivivere il fascino di New York, Washington, Miami, Boston, San Francisco e Chicago, destinazioni attualmente già operate dal vettore.
La compagnia aerea portoghese ha attivato le prenotazioni per i viaggi verso il Brasile, nei quali è leader, e verso le nuove rotte di Punta Cana, servita con due voli settimanali, il mercoledì e il sabato, dalla prima metà di dicembre fino al 26 marzo 2022, e di Cancun inaugurata la scorsa estate e servita via Lisbona tre volte a settimana operate con gli innovativi Airbus A330neo e 321LRneo, che offrono ai passeggeri un viaggio confortevole con a disposizione la tecnologia più all’avanguardia, fra cui il sistema di intrattenimento e la connettività avanzata a bordo.

TAP è la compagnia aerea dell’Atlantico e durante l’operativo invernale, in vigore da fine ottobre, servirà gli aeroporti italiani di Roma, Milano e Venezia per poi ritornare ad ampliare l’offerta su Bologna, Firenze e Napoli da marzo 2022. Resta inoltre attiva la partnership con AccesRail e il conseguente accordo di Codeshare con Trenitalia, che permette di includere, in un unico biglietto, treni ad alta velocità e viaggi aerei, rendendo molto più capillare l’offerta del network.