La Summer 2023 vede TAP Air Portugal ripristinare i collegamenti da Napoli a Lisbona, incrementando anche del 20% la capacità rispetto alla scorsa estate grazie a un aeromobile Airbus più grande. A partire dal 26 marzo saranno infatti otto le frequenze settimanali offerte dal vettore in partenza dalla città partenopea.

Restano invariati gli altri operativi dall’Italia, con voli diretti per Lisbona da Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Venezia, Firenze e Bologna.

Con la Summer 2023 aumentano anche diversi collegamenti intercontinentali. Durante l’alta stagione estiva, infatti, il vettore introdurrà 10 voli settimanali aggiuntivi da Lisbona verso cinque città nel Nord America, con Boston che passerà a due frequenze giornaliere, Miami e Washington a 10 e Chicago e San Francisco a cinque.

TAP rafforza anche i voli verso il Brasile, con San Paolo che passerà a 20 frequenze settimanali, Belo Horizonte a sette, Brasilia e Salvador a sei e Belem a quattro. L’incremento delle frequenze verso le Americhe è in linea con la crescita della domanda e consolida ulteriormente i collegamenti con due dei mercati turistici più importanti per il vettore: Stati Uniti e Brasile. Anche gli orari dei voli sono stati modificati in modo da rendere le coincidenze più veloci e più accessibili per i clienti.

Infine, il Venezuela beneficerà di un volo settimanale in più per Caracas, per un totale di tre voli settimanali. E oltre al ripristino di altre rotte stagionali, come Tangeri in Marocco, Faro avrà un volo in più al giorno (passando da tre a quattro) mentre Porto Santo, a Madeira, beneficerà nuovamente di una frequenza giornaliera.