Strategie e sinergie tra le destinazioni MICE del Mediterraneo

160

“Incentivare la collaborazione operativa e lo scambio di best practice fra le destinazioni M.I.C.E. del Mediterraneo”. Con questo spirito si è tenuta a Napoli, nel corso della XXIII edizione della BMT – Borsa Mediterranea del Turismo, la Tavola Rotonda organizzata e promossa dal Convention Bureau di Napoli (CBN) con il supporto del Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

“Questo incontro è stato il naturale prosieguo di quanto seminato lo scorso anno – dichiara Giovanna Lucherini, direttore del CBN –. Il nostro è un lavoro capillare che ci impegna durante l’intero anno e che ha come obiettivo pervenire all’individuazione di eventuali linee strategiche di intervento da avviare nel bacino del Mediterraneo a sostegno del comparto MICE”.

All’incontro, moderato dalla professoressa Valentina della Corte che ha introdotto gli ospiti illustrando l’impatto del mondo congressuale nell’economia locale e il posizionamento di Napoli, tra le città italiane, quale meta per congressi, hanno partecipato, tra gli altri, Malta Tourism Authority / Conventions Malta, Amalfi Coast Convention Bureau, Sardinia MICE Network, Sicilia Convention & Visitors Bureau e la divisione M.I.C.E. di MSC Crociere.

Il CBN è stato protagonista, sempre nel corso della BMT 2019, anche del convegno “Il posizionamento della Campania nella prospettiva del Rapporto sul Turismo Italiano”, organizzato dall’Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr-Iriss).

Nel corso dell’incontro Giovanna Lucherini si è confrontata con altri operatori del settore – Aeroporto Interazionale di Napoli (Gesac), Museo Archeologico Nazionale Napoli (MANN), MSC Crociere – commentando alcuni dati della ricerca: dall’aumento degli arrivi in Campania, superiore rispetto allo stesso dato nazionale, all’incremento della spesa dei turisti o dei posti letti nel territorio. Segnali di crescita che necessitano, però, di una gestione adeguata per ottimizzarne i benefici.