South African Airways, arrivano i nuovi Airbus A350-900

149

South African Airways ha preso in consegna il primo dei quattro nuovi Airbus A350-900, che miglioreranno l’offerta ai passeggeri e le prospettive commerciali della compagnia.

“Diamo il benvenuto in suolo sudafricano al primo A350. L’introduzione dell’A350 offrirà nuove prospettive alla compagnia aerea e contribuirà alla sua efficienza operativa. Si tratta di un passo in avanti verso la trasformazione del nostro business che contribuirà a riportare la compagnia aerea alla sostenibilità finanziaria nel più breve tempo possibile”, afferma Zuks Ramasia, Acting CEO di SAA.

Il primo aereo è stato accolto con molto entusiasmo dai dipendenti che considerano la nuova acquisizione un potenziamento della flotta SAA con velivoli moderni ed efficienti in termini di consumo carburante e che offrono ai passeggeri un’esperienza di alta qualità.

L’aeromobile opererà sulla rotta a lunghissimo raggio tra Johannesburg e l’Aeroporto Internazionale John F Kennedy di New York (JFK), sostituendo l’Airbus A340-600 e mantenendo la rotta non-stop. Non appena verranno introdotti altri aeromobili, l’Airbus A350-900 gestirà più rotte.

I clienti di Business ed Economy Class apprezzeranno una cabina più tranquilla e un ambiente più rilassante. L’Airbus A350-900 è configurato con un massimo di 339 posti, di cui 30 in Business Class e 309 in Economy Class, con le prime sei file dell’Economy Class dotate di sedili che garantiscono maggiore spazio per un maggiore confort. La Business Class avrà poltrone totalmente reclinabili. L’aeromobile offre anche un moderno sistema di intrattenimento in volo (IFE).

SAA riceverà quattro Airbus A350-900 nel corso di un periodo di sei settimane e si prevede che tutti e quattro saranno operativi entro la metà di dicembre dopo aver ottenuto le necessarie autorizzazioni ed avere provveduto alla formazione del personale.

L’A350-900 XWB offre eccellenti prestazioni in termini di portata/carico utile sui voli a lungo raggio in partenza da Johannesburg. Grazie all’utilizzo di A350-900 XWB, SAA risparmierà circa il 25% dei costi operativi per un periodo di 5 anni, rispetto ad alcuni aerei a quattro motori con portata e capacità di carico simili.

SAA consentirà un risparmio di circa il 25% nel consumo di carburante e nelle emissioni. Oltre a ridurre i costi operativi, ridurrà anche il pagamento della carbon tax recentemente imposta dal Sudafrica. Ciò si traduce in un maggiore rispetto per l’ambiente ed un aiuto nel raggiungimento degli obiettivi sulle emissioni globali in conformità ai requisiti del trasporto aereo internazionale. SAA beneficerà inoltre di una riduzione di circa il 40% dei costi di mantenimento della struttura (aeromobile esclusi i motori) per un periodo di 5 anni, comparati ai costi di mantenimento degli aeromobili a quattro motori che verranno sostituiti sulla rotta Johannesburg-New York-Johannesburg e altre rotte. L’aeromobile sarà equipaggiato con motori Rolls-Royce Trent XWB. Dall’entata in servizio nel 2015, i motori Trent XWB hanno volato per più di cinque milioni di ore e sono considerati i più efficienti al mondo fra quelli di grandi dimensioni.

“Con questo rafforziamo il nostro rapporto con Rolls-Royce e i motori Trent, aggiungendo il Trent XWB a una flotta che include già il Trent 700 che alimenta l’Airbus A330”, afferma Ramasia.