Dopo attente valutazioni, il team di Italia Travel Awards ha deciso di sospendere la manifestazione che coinvolge tutto il settore del turismo a data da destinarsi. Purtroppo l’aggravarsi dell’emergenza internazionale, sintesi del momento storico che stiamo vivendo, costringe anche l’evento, nato con l’intento di premiare professionalità, competenza e qualità nel settore dei viaggi e del turismo, a fermarsi.

“Una decisione sofferta, non certo dettata dalla mancanza di volontà o desiderio di premiare quanti lo scorso anno si sono distinti nel nostro settore” – dichiarano Roberta D’Amato e Danielle di Gianvito le ideatrici dell’evento – “bensì, al contrario, perché riteniamo che oggi tutti voi, indistintamente, esperti e professionisti del mondo dei Viaggi, siete meritevoli di un riconoscimento, per lo sforzo e l’impegno impiegato nelle ultime settimane per far fronte all’emergenza.” E continuano “In questi giorni di grande incertezza e di incognita per il futuro, siete stati in prima linea, dando prova di estrema abilità e senso di responsabilità nella gestione della crisi, mettendo in campo ogni vostra risorsa per rimpatriare i nostri connazionali, per dare supporto ai vostri partner, per tener fede agli impegni presi… ad ogni costo”.

“Avremo presto ancora più voglia di incontrarci, stringerci le mani, presentare progetti e prodotti, abbracciarci. Torneremo a farlo, speriamo prima possibile, anche con la nostra competizione che coinvolge ed appassiona tutti i protagonisti del settore. Coesione, responsabilità, tenacia, impegno, inventiva, coraggio saranno le virtù che ci permetteranno di superare la crisi. Per ora – concludono le organizzatrici – dobbiamo attendere la fine di questa emergenza, tutelando la sicurezza di tutti in attesa di ritornare presto alla normalità. E allora ci sarà anche il nostro tempo, per ritrovarci e festeggiare, per condividere e abbracciarci. Il tempo per ripartire per un nuovo ‘viaggio’, con rinnovata fiducia nel futuro”.