Sorrento, boom di turisti per il Capodanno

249

Un capodanno da ricordare per la costiera sorrentina: hotel, strutture extralberghiere e agriturismi hanno infatti registrato il tutto esaurito.

Costanzo Iaccarino, presidente di Federalberghi Penisola Sorrentina, conferma che Sorrento è stata una delle mete preferite da italiani e stranieri per le festività natalizie. Inglesi, tedeschi, giapponesi e coreani i turisti stranieri maggiormente presenti secondo il tour operator Gino Acampora.

Soggiorni brevi per gli italiani, al massimo due o tre giorni. Giusto il tempo per godere delle bellezze di Sorrento, festeggiare il capodanno e tornare a casa. Qualche giorno in più invece per i turisti provenienti dall’estero.