Singapore Airlines e Malaysia Airlines rafforzano la partnership

107

Singapore Airlines e Malaysia Airlines Berhad hanno firmato un Memorandum d’Intesa per rafforzare in modo significativo la loro partnership.

Secondo i termini del MOU, le due compagnie aeree prenderanno in considerazione una partnership strategica ad ampio raggio per estendere l’accordo di codesharing già in essere e che include i voli tra Singapore e la Malesia. Il potenziamento della partnership potrebbe comprendere una significativa espansione dei voli in codesharing, in aggiunta alle rotte Singapore-Malesia, così come del programma frequent flyer. Altre potenziali collaborazioni potrebbero coinvolgere il cargo, la manutenzione, le riparazioni e i servizi di revisione. Tutti questi progetti sono soggetti all’ottenimento delle necessarie approvazioni normative. Un accordo formale sarà finalizzato nei prossimi mesi e includerà anche la compagnia regionale SilkAir e la low cost Scoot,  così come Firefly, la partecipata di MAB.

“SIA e  MAB operano in un’area in cui il mercato del trasporto aereo cresce velocemente  e presenta significative opportunità di sviluppo per entrambi i vettori. Le due compagnie aeree coprono una vasta gamma di operazioni all’interno dell’ASEAN (Associazione delle Nazioni del Sud-est asiatico) e grazie ai loro ampi network collegano anche molte altre parti del mondo. Siamo orgogliosi di annunciare questo Memorandum d’Intesa volto ad ampliare la portata della nostra collaborazione, incrementare la connettività globale per la Malesia e Singapore e migliorare l’offerta di servizi per i nostri clienti”, ha affermato Goh Choon Phong, Chief Executive Officer di Singapore Airlines.

Il Capitano Izham Ismail, Chief Executive Officer Malaysia Airlines Group, ha dichiarato: “Malaysia Airlines ha sempre avuto forti legami commerciali e culturali con Singapore Airlines Il mio team ed io siamo molto lieti di poter sviluppare ulteriormente questa relazione, allargandola alle diverse aree che fanno parte degli ecosistemi di entrambe le compagnie aeree”.

“Per la prima volta l’accordo coinvolgerà tutte e cinque le compagnie aeree, incluse le partecipate Firefly, SilkAir e Scoot. Attraverso questa partnership, desideriamo dare ancora più valore alle nostre proposte per il cliente “, ha aggiunto il Capitano Izham.