Con l’obiettivo di sostenere le vendite per l’estate grazie a una soluzione di pagamento che risponde ai bisogni del mercato, è già on air un’importante campagna pubblicitaria TV di Scalapay, attiva sulle reti televisive Mediaset fino a fine giugno.

Scalapay si è impegnata in un sostanzioso battage con il quale desidera valorizzare alcuni dei suoi principali partner e promuovere la ripartenza del turismo, coinvolgendo operatori del settore come Alpitour, Eden Viaggi e Mirabilandia.

La scaleup italiana, con sede a Milano, è nata per favorire la realizzazione dei desideri delle persone e viaggiare è sempre stato uno dei sogni preferiti, ancor più accentuato dopo il biennio di pandemia mondiale.

La formula, che dilaziona i costi in tre soluzioni senza interessi, è un autentico volano per il settore travel e molti operatori come hotel, catene alberghiere, agenzie di viaggi e tour operator ne stanno sfruttando tutte le potenzialità.

Il valore di questa formula anche per le aziende del turismo non è insito solo nel fatto che il tour operator, l’agenzia di viaggi o la struttura alberghiera riceve da Scalapay immediatamente tutta la somma all’atto della prenotazione. Siglare una partnership con Scalapay significa anche intercettare una fascia di clientela (ad oggi di oltre 1 milione di utenti) non incline ad acquisti tramite agenzie di viaggio e tour operator ma che potrebbe cambiare le sue abitudini di acquisto con le giuste leve.

Commenta Matteo Ciccalè, Partnership Director Travel di Scalapay: “Scalapay è sceso nel mondo del travel con l’obiettivo di dare il suo contributo concreto alla ripartenza del settore turistico e dei viaggi, uno dei settori più colpiti negli ultimi due anni e che speriamo possa riprendere il business con più slancio di prima. Abbiamo lanciato un’importante campagna TV, trasmessa fino a giugno, con spot che citano i più importanti partner dei principali settori con cui abbiamo concluso nuove collaborazioni. Il mondo del travel è uno di questi, dove abbiamo siglato già degli accordi importanti e diversi sono in dirittura d’arrivo con leader di mercato appartenenti ai segmenti del tour operating, dell’hôtellerie e del settore distributivo. Player che hanno colto le opportunità di questo strumento e delle sue possibili implementazioni, a cui stiamo lavorando per diventare più forti e presenti sul mercato e sul trade”.