San Marino, skyline tinto di rosa per il Giro d’Italia

305

A 102 giorni dalla partenza della 102ema edizione del Giro d’Italia, le città di tappa si illuminano di rosa. Lo skyline della Repubblica di San Marino si è tinto di rosa offrendo uno spettacolo veramente suggestivo e da non perdere. Questa è solo la prima delle tante sorprese in rosa che la Repubblica di San Marino offrirà ai visitatori nei giorni precedenti la corsa.

La nona tappa del Giro d’Italia arriverà a San Marino, il 19 maggio, con una cronometro individuale di 34,7 chilometri in partenza da Riccione. A 21 anni dopo l’ultima edizione arrivata a San Marino conclusasi con la vittoria di Andrea Noè, la carovana rosa torna sul Titano con un’appassionante cronometro individuale che da Riccione giungerà in centro storico della Città di San Marino. La prima parte del percorso sarà ondulata per i primi 22 chilometri fino all’ingresso in territorio sammarinese dal confine di Faetano. La seconda parte sarà la più impegnativa con tante salite fino al traguardo. La strada infatti, in ascesa verso l’arrivo, passerà dai castelli di Montegiardino di Fiorentino per giungere poi sulla vetta più alta del Monte Titano, nel Castello di Città di San Marino. L’altimetria presenta in questa ultima fase tratti da veri scalatori con pendenze che in alcuni punti superano il 10%.

Il Giro d’Italia, organizzato da RCS Sport / La Gazzetta dello Sport, partirà da Bologna l’11 maggio per terminare all’Arena di Verona il 2 giugno, con unico sconfinamento internazionale nella Repubblica di San Marino.