Salon Des Vacances di Bruxelles, inLombardia ed ENIT promuovono la Lombardia

359

InLombardia e Regione Lombardia al fianco di ENIT, Agenzia nazionale del turismo, al Salon Des Vacances di Bruxelles, fiera internazionale dedicata al turismo e ai viaggi che per la sua 61° edizione ha scelto proprio l’Italia come paese ospite d’onore, per promuovere la destinazione Lombardia e la sua ricca offerta turistica.

Dal cinquecentenario dalla morte di Leonardo Da Vinci, che vedrà Milano e la Lombardia protagoniste con molti eventi ed iniziative speciali sul territorio, ai borghi, custodi di tradizione, autenticità, architetture e insospettati tesori nascosti, ma soprattutto tanta attenzione alla natura e al territorio, specialmente alla montagna: sono questi i temi centrali che inLombardia e Regione Lombardia affronteranno a Salon Des Vacances.

“Sport e natura sono un binomio vincente in grado di far lievitare il turismo in Lombardia –dichiara l’Assessore al Turismo, marketing territoriale e moda Lara Magoni – Oltre alla storia, alla cultura e alle città d’arte, la nostra regione è un vero e proprio scrigno che racchiude tesori paesaggistici ed ambientali che sono la meta ideale per gli amanti dell’attività all’aria aperta. Dalle montagne ai laghi sino ai percorsi collinari e pianeggianti immersi nel verde, la Lombardia dispone di territori quasi incontaminati che sono la meta ideale per gli amanti della natura e di una vacanza in stile active. Un ventaglio di opportunità veramente diversificato: sport invernali dallo sci alle ciaspole, trekking di ogni livello e difficoltà per gli amanti di alpinismo e arrampicata, cicloturismo, passeggiate nei boschi, escursioni in mountain bike, a cavallo e, in alcune delle nostre belle valli prealpine, anche con i lama. E ancora golf, vela e sport acquatici. Senza dimenticare l’ospitalità e lo spirito di accoglienza tipica dei nostri territori”.

La varietà di panorami e di itinerari che la regione offre sono un paradiso per gli amanti di un sempre più in crescita turismo active: dalle arrampicate sulle Alpi e km di ski area tra la Valtellina, il Passo del Tonale, i Piani lecchesi e bergamaschi, in Lombardia le esperienze active sono infinite in ogni stagione. Anche i laghi lombardi offrono esperienze straordinarie di natura e sport per tutti i visitatori: dal Lago di Garda a quello di Como, dal Lago d’Iseo al Lago Maggiore e tutti gli altri specchi d’acqua della regione, sono numerose le varietà di sport acquatici praticabili, a cui si affiancano circa 3.319 km di piste ciclabili per un sempre più in crescita cicloturismo.

“L’attrattività di Regione Lombardia passa dunque attraverso la valorizzazione di un’offerta variegata che, oltre ai percorsi turistici classici e alla scoperta di un’enogastronomia unica e davvero golosa, include anche e soprattutto lo sport in simbiosi con la natura – continua l’Assessore Magoni – La nostra presenza a Bruxelles dunque permetterà ai visitatori internazionali di apprezzare sempre di più le nostre proposte legate al turismo active e ai percorsi naturalistici”.

La moderna e sempre più organica strategia di promozione di inLombardia si declina nel 2019 in una promozione esperienziale, digitale, di innovazione e di internazionalizzazione con nuove proposte, calendari e piani sempre focalizzati sui target d’interesse, al fine di promuovere, attraverso un approccio integrato e coordinato, il territorio regionale, in una sempre maggiore collaborazione tra i territori per un’offerta turistica ancora più competitiva.