La nave più grande del mondo, Utopia of the Seas di Royal Caribbean International è a un passo dal suo debutto a Port Canaveral in Florida, a luglio del 2024. La rivoluzionaria nave della Oasis Class ha galleggiato per la prima volta nel corso dello scorso fine settimana, segnando l’inizio della prossima fase di costruzione presso il cantiere Chantiers de l’Atlantique di Saint-Nazaire, in Francia.

Conosciuto come “float out”, questo momento chiave nella costruzione di Utopia è avvenuto dopo 17 mesi dall’inizio dell’iter di costruzione. Il processo per consentire il primo galleggiamento ha richiesto quasi 15 ore dal momento del suo inizio, nel corso della notte, con il riempimento del bacino di carenaggio della nuova nave che ha richiesto oltre 174 milioni di litri d’acqua. Utopia è stata successivamente spostata in un bacino di allestimento, dove sarà completata in vista dell’estate del 2024. Da quando la costruzione della prossima nave della Oasis Class è iniziata, ad aprile del 2022, la formula della nuova vacanza che offrirà ha letteralmente iniziato a prendere forma con il sollevamento e l’assemblamento di oltre 74 blocchi di acciaio. Utopia inizierà ora a guardare alla sua vita in mare con l’installazione delle sue attesissime dotazioni, dallo scivolo a secco più lungo a bordo di una nave – l’Ultimate Abyss, di 90 metri – a un’esperienza culinaria immersiva, da assaporare in un vagone ferroviario, unica nel suo genere.

Utopia offrirà weekend caratterizzati da una combinazione di oltre 40 diverse opzioni per cenare e bere, un numero di piscine maggiore di quello dei giorni a bordo, emozioni, opportunità per rilassarsi e molto altro ancora. Gli amici e le famiglie che vorranno festeggiare qualsiasi tipo di occasione avranno la possibilità di plasmare il loro fine settimana più bello e nuovi momenti da ricordare, scegliendo e combinando tra loro nuove avventure d’autore e nuove esperienze, come le piscine in stile resort di nuova concezione; un nuovo tiki bar caraibico (il Pesky Parrot); un ristorante Izumi rinnovato, a Central Park, dotato di un nuovo e comodo sportello con servizio a passaggio per assaggiare il sushi fresco e il cibo di strada giapponese; cene all’aperto e una vita notturna e un intrattenimento davvero da urlo.

Le formule del weekend di 3 notti e della fuga di 4 notti nei giorni feriali saranno i primi della rivoluzionaria Oasis Class a offrire brevi fughe caraibiche quando la nave debutterà a luglio del 2024. Ogni vacanza prevede tappe a Nassau, alle Bahamas, e a Perfect Day at CocoCay, la pluripremiata isola privata di Royal Caribbean, che da gennaio del 2024 offrirà il suo primo angolo di paradiso per soli adulti, Hideaway Beach.

Utopia è destinata a sorprendere quando debutterà a luglio del 2024 anche perché sarà la prima nave della Oasis Class alimentata a gas naturale liquefatto (GLN), il combustibile marino più pulito disponibile ad oggi. Seconda nave alimentata a GNL della compagnia di crociere, dopo Icon of the Seas, Utopia porterà avanti l’impegno decennale di Royal Caribbean nei confronti dell’ambiente, combinando la tecnologia GNL con una serie di iniziative e caratteristiche ecologiche già consolidate del marchio: dai sistemi di recupero del calore di scarto all’allacciamento alla rete elettrica terrestre.