Dopo oltre sette anni di sogni e 900 giorni di progettazione e costruzione da parte di migliaia di esperti, Royal Caribbean International ha dato il benvenuto in famiglia all’attesissima Icon of the Seas con una celebrazione epocale presso il cantiere Meyer Turku a Turku, in Finlandia. La più grande compagnia di crociere del mondo ha ospitato la cerimonia a bordo di quella che rappresenterà la combinazione mai vista prima di ogni tipo di vacanza, nel corso della quale l’arrivo della nuova nave è stato siglato ufficialmente due mesi prima del debutto previsto per gennaio 2024 a Miami.

A festeggiare questo traguardo c’erano oltre 1.200 persone tra membri dell’equipaggio e addetti ai lavori, alle quali si sono uniti il presidente e CEO di Royal Caribbean Group Jason Liberty, il presidente e CEO di Royal Caribbean International Michael Bayley e il CEO di Meyer Turku Tim Meyer.

“Oggi festeggiamo più di una nuova nave; è anche la celebrazione del culmine di oltre 50 anni di innovazione e di sogni alla Royal Caribbean per creare un’esperienza di vacanza mai vista prima”, ha dichiarato Jason Liberty, presidente e CEO del Gruppo Royal Caribbean. “La realizzazione di Icon of the Seas rappresenta tutto ciò che si può ottenere grazie partnership forti e all’impegno orientato a offrire vacanze memorabili in modo responsabile. Ringraziamo Meyer Turku e l’incredibile gruppo di qualificati partner per essersi uniti a noi in questo viaggio. I ricordi che milioni di famiglie e di vacanzieri costruiranno su Icon saranno il nostro più grande risultato conseguito fino ad ora”.

Il passaggio di proprietà, comunemente noto come consegna di una nuova nave, tra Royal Caribbean e Meyer Turku ha anche commemorato la serie di imprese mai viste prima compiute nel corso degli oltre due anni di costruzione: dall’installazione dell’ AquaDome, la più grande struttura in

vetro e acciaio mai posata su una nave da crociera, all’ingegnerizzazione di una quantità d’acqua a bordo mai vista prima attraverso sette piscine, sei scivoli da record e altro ancora. Ora Icon salperà da Turku verso Cadice dove la compagnia di crociere darà gli ultimi ritocchi alla vacanza più bella del mondo prima di dirigersi a Miami. A partire da mercoledì 29 novembre, gli amanti dell’avventura potranno seguire il viaggio di Icon visitando il sito erb di Royal Caribbean.

“L’ingresso di Icon of the Seas nella famiglia Royal Caribbean è un risultato straordinario che migliaia di innovatori, ingegneri, architetti e designer hanno realizzato in anni di lavoro”, ha dichiarato Michael Bayley, presidente e CEO di Royal Caribbean International. “Sette anni fa, abbiamo avuto l’idea ambiziosa di creare la prima vacanza veramente fatta per ogni tipo di famiglia e di amante dell’avventura; ora, è nelle nostre mani, e in questo tratto finale, rendermo tutto perfetto per il più grande debutto nella nostra storia previsto a gennaio 2024.”

Se per “vacanza in famiglia” si intende una fuga in famiglia, in coppia o con gli amici, l’ampia offerta di Icon presenta importanti novità e segna un nuovo livello di attrattive per permettere ogni giorno a tutti di creare momenti da ricordare a misura di desiderio nei suoi otto quartieri. Offrirà, infatti, emozioni adrenaliniche, opportunità straordinarie per rilassarsi, oltre di 40 opzioni per cenare e per bere, intrattenimento all’avanguardia sui quattro palcoscenici caratteristici della compagnia di crociera – aria, ghiaccio, acqua e teatro – e molto altro ancora. E con 28 diverse soluzioni di soggiorno, tra cui la nuova Ultimate Family Townhouse su tre livelli, anche le camere sono progettate con la massima cura per ogni tipo di ospite.

I cinque nuovissimi quartieri e i tre preferiti di sempre rivisitati sono davvero destinazioni a sé stanti, ricche di esperienze, intrattenimento dal vivo, ristoranti e bar.

Icon è anche la prima nave della compagnia di crociere che può essere alimentata con gas naturale liquefatto (GLN), combustibile di transizione. I motori a doppia alimentazione affiancheranno una serie di ritrovati per l’efficienza energetica e programmi ambientali leader per il settore, come il primo impianto di termovalorizzazione dei rifiuti in mare. Con un’efficienza energetica superiore del 24% rispetto agli standard richiesti per le navi progettate oggi, la nave più sostenibile della compagnia di crociere segnerà il passo successivo nel viaggio della società madre Royal Caribbean Group verso l’introduzione di una nave da crociera a zero emissioni entro il 2035.

Ogni tipo di famiglia e di avventuriero potrà partire per la migliore vacanza al mondo e fare un viaggio tra isole dei tropici in qualsiasi periodo dell’anno, a partire da gennaio 2024. Tutte le avventure di 7 notti nei Caraibi orientali o occidentali, con partenza da Miami, prevedono destinazioni idilliache in tutti i Caraibi e un’impareggiabile giornata tra momenti elettrizzanti e relax presso la pluripremiata isola privata di Royal Caribbean, Perfect Day at CocoCay alle Bahamas. Inoltre, da gennaio 2024, Perfect Day offrirà il primo “rifugio” per soli adulti dell’area privata Hideaway Beach: un’esperienza che durerà tutto il giorno, con spiaggia e piscine private, nuovi punti di ristoro, cabine esclusive, musica dal vivo e molto altro.