Dall’apparizione del COVID-19, Royal Air Maroc ha implementato misure speciali per assistere i  clienti che viaggiano da e verso aree a rischio di esposizione.

Nell’intento di monitorare lo sviluppo della situazione e a seguito della sospensione di tutti i suoi voli internazionali, Royal Air Maroc – spiega la compagnia – ha provveduto ad aggiornare le sue disposizioni, assicurando a tutti i suoi clienti e partner mobilitazione e supporto per superare questo difficile periodo.

Di seguito una sintesi delle nuove disposizioni messe in campo da Royal Air Maroc:
– Passeggeri interessati: biglietti emessi prima del 30 giugno 2020 inclusi o passeggeri dei voli cancellati a seguito della crisi COVID-19, su tutta la rete Royal Air Maroc (compresi i biglietti premio);
– Data del viaggio iniziale: prima del 31 ottobre 2020 incluso;
– Cambio data: permesso e illimitato senza spese;
– Cambio di destinazione: permesso, e illimitato senza spese;
– Condizioni: sostituzione nella stessa classe tariffaria;
– Nuove date di viaggio: fino al 31 ottobre 2020 (possibilità di estendere la data di ritorno oltre tale data per mantenere la stessa durata del soggiorno);
–  Rimborso biglietti individuali: permesso, tramite un voucher con validità nominale di 18 mesi dalla data di emissione. Il credito è rimborsabile in contanti alla data di scadenza della sua validità. L’emissione può avvenire presso le agenzie di viaggio o presso il nostro call center;
– Rimborso biglietti di gruppo emessi/in conto: permesso, contro l’emissione da parte dell’agenzia di viaggi di un voucher a proprio nome per uso ulteriore (validità 18 mesi/ non rimborsabile). L’emissione è subordinata al previo consenso scritto della Rappresentanza Royal Air Maroc da cui dipende l’agenzia di viaggio partner. L’accordo è dato sulla base di documenti giustificativi forniti dall’agenzia (ordine di acquisto, ricevuta di pagamento o qualsiasi altro elemento probatorio);
– I voucher già emessi in precedenza con validità diversa, avranno automaticamente la loro validità estesa a 18 mesi.