Repubblica Ceca, continua la promozione del territorio in Italia

170

L’Ente Nazionale Ceco per il Turismo, Caldana Europe Travel e CSA Czech Airlines hanno incontrato a Padova gli agenti di viaggio del Veneto per presentare le attrazioni turistiche della Repubblica Ceca, i programmi offerti dal tour operator Caldana Europe Travel e i servizi della compagnia aerea di bandiera CSA.

La presentazione in particolare si è concentrata sui siti Unesco e i borghi minori della destinazione che costituiscono uno dei temi della strategia dell’Ente per questo anno e sui quali Caldana Europe Travel ha da sempre investite come ad esempio le Heritage Cities ovvero le città storiche, piccole e grandi, di cui pullula il territorio ceco sono le mete più amate dalle famiglie e dal pubblico più maturo, in tutti i sensi, ottima occasione anche per i repeaters.

Le destinazioni predilette da chi vuole riscoprire il passato e in Repubblica Ceca non ha che l’imbarazzo della scelta tra città storiche, siti Unesco (ben 12 sparsi per il Paese), musei e centri culturali, castelli e dimore, luoghi di culto e monumenti sacri. I viaggi alla scoperta dell’eredità storica ceca – che siano mossi dalla fame di cultura o da una ricerca spirituale – sono molto richiesti. Tra le Heritage Cities, Czech Tourism punta quest’anno in particolare su quelle sotto tutela Unesco: Kutna Hora, Litomysl, Olomouc e Kromeriz. Veri e propri gioielli, conservano tra gli altri anche importanti luoghi sacri e di culto, mete del turismo religioso, nonché antichi castelli e fortezze, sempre ricercatissimi dagli organizzatori di tour d’atmosfera.

Molto ricca e interessante anche l’offerta di eventi culturali, folkloristici e sportivi, che in Repubblica Ceca affollano un programma annuale in continua evoluzione: i festival folkloristici e le rievocazioni storiche concentrate nel mese estivo attirano l’attenzione dei turisti, tra le tante “La festa della rosa dai cinque petali” a Cesky Krumlov , “La festa dell’argento reale” a Kutna Hora e “Il giorno di Brno” nel capoluogo moravo.

Crescente attenzione anche verso il festival delle luci di Praga “Signal” quest’anno alla sua settima edizione dal 10 al 13 ottobre. Nel mese di dicembre la ricostruzione della battaglia di Austerlitz nei pressi di Brno e i celebri mercatini di Natale in varie cittadine oltre che a Praga, con il loro carico di tradizioni e atmosfere tipiche.

Il rapporto sinergico tra CzechTourism e Caldana Europe Travel è storico e torna indietro alla fine degli anni 80, periodo in cui l’allora “Cecoslovacchia” iniziò a proporsi come destinazione turistica e momento cruciale in cui il TO gardesano decise per primo in Italia di aprire un ufficio di proprietà nella città di Praga. Da allora l’operatore ha sviluppato una programmazione sempre più vasta e sempre più approfondita sulla Repubblica Ceca, guadagnandosi il ruolo di vero specialista, sempre aggiornato e al passo coi tempi, con le nuove tendenze, con la nuova domanda e con i nuovi spunti di interesse.

Sono ben 8 gli itinerari diversi che vengono proposti: da Praga con tours di varia durata, ai castelli della Boemia, a Brno e la Moravia, alle zone termali e ai molti abbinamenti con le altre importanti città vicine, come Vienna, Budapest e Bratislava.

La novità assoluta per il 2019 è tuttavia costituita dalle partenze garantite ed esclusive Caldana Europe Travel per la Mitteleuropa, con programmi circolari che iniziano e terminano a Praga. Sono previste combinazioni in formula garantita con il volo, che partono da una durata massima di 8 giorni del tour Praga Budapest Bratislava e Vienna, per poi passare ai 6 giorni del Vienna/Praga e ai 5 giorni del Praga/Budapest e Budapest/Vienna. Le partenze sono settimanali e sono raccolte in una sezione dedicata del catalogo, ben contraddistinta, a conferma dell’importanza commerciale e strategica di questa iniziativa.

Caldana Europe Travel non è nuova alle partenze sempre garantite su Praga: già dallo scorso anno l’operatore propone i tour “magica Praga” con questa formula: pacchetti di 5 giorni in mezza pensione con escursioni e visite guidate, sempre con partenza confermata ogni settimana, in volo + bus.

Prosegue anche la collaborazione con la compagnia aerea di bandiera: Czech Airlines offre voli di linea e non di linea da e per Praga verso più di 40 destinazioni in 24 paesi. Tra Praga e l’Italia opera voli da/per Bologna, Milano (Malpensa), Roma (Fiumicino) e Venezia. Grazie alla collaborazione con i suoi partner, la compagnia è in grado di offrire una rete di oltre 100 destinazioni in 45 paesi.