“Da sempre i nostri prezzi sono dinamici. La velocità e la flessibilità sono pilastri su cui è impostata tutta la nostra attività commerciale e quindi, di conseguenza, tutta la nostra azienda. In collaborazione con le strutture abbiamo rimodulato il pricing, rendendolo più reattivo in questa fase di ripartenza, agendo sulla leva prezzo, per meglio accompagnare la domanda che in questo momento inizia a crescere”. Lo ha annunciato Andrea Langella, direttore commerciale Fruit che poi ha aggiunto: “Tale attività integra le campagne promozionali già in atto che consentono di prenotare con soli 50 euro di acconto e di annullare gratuitamente. Il repricing sarà solo per un numero limitato di camere”.