A gennaio 2020 TAP Air Portugal ha trasportato 1,23 milioni di passeggeri, 145.000 in più rispetto allo stesso periodo del 2019 (+13,3%). È un aumento notevole, soprattutto se si considerano i dati di traffico registrati a gennaio di 5 anni fa: 779.000 passeggeri. Di fatto la compagnia aerea portoghese in 5 anni è cresciuta del 59%.

Il mese scorso la crescita maggiore si è verificata sulle rotte europee, con un incremento di 83.000 passeggeri (+13,2%), seguite da quelle nordamericane, dove l’incremento è stato di oltre 28.000 passeggeri. Il numero di passeggeri trasportati è cresciuto più dell’offerta, traducendosi in un miglioramento del 2,7% in termini di load factor, che si è attestato al 75,3%.

“Questa crescita – spiega la compagnia in una nota – è stata possibile solo grazie all’impegno e alla motivazione dei dipendenti TAP che, ben prima della scadenza fissata dal programma di privatizzazione, sono riusciti a raggiungere gli obiettivi stabiliti 5 anni fa, tra cui il rinnovo della flotta e il rafforzamento del network”.