Primarete: nel 2018 bilancio positivo e utili in crescita

189

“Il 2018 è stato un anno all’insegna della crescita per il gruppo Primarete Network – così il direttore amministrativo Susanna Pastore – Parliamo di un’azienda indipendente che dal 2016 ha invertito la rotta con un business plan che terminerà nel 2020. La cosa rilevante è che gli obiettivi del 2019 sono già stati tutti raggiunti, incluso lo scopo di arrivare a 400 punti vendita con un incremento del network del 48%. Mentre le altre Business Unit hanno registrato una crescita di fatturato: T.O. +10,5%, biglietteria + 15%, crociere + 16% e pacchetti +12%”.

Un risultato frutto anche degli investimenti immobiliari: i 750 mq del HUB di Padova,  seguita dalle sedi di Milano, Roma e Palermo. Oltre agli investimenti in progetti tecnologici e digital, tra cui la piattaforma smartGDS Hotel  di supporto inserita nella intranet e l’ultima arrivata Flynet MultiGDS per la biglietteria aerea.

“Abbiamo investito sulla riorganizzazione aziendale – spiega il presidente Ivano Zilio – Sono quattro anni di crescita sotto tutti gli aspetti, abbiamo avuto il coraggio di dichiarare che esiste anche la MDO ovvero la media distribuzione organizzata, ci abbiamo creduto e ci siamo posizionati contro tutte le correnti di pensiero che con la loro miopia vedono solo la sopravvivenza del grande network. Ringrazio alcuni giornalisti che hanno sostenuto la nostra filosofia per il 2019/2020, sono sicuro che le sorprese da parte nostra non mancheranno a breve”.