“Pietrablu, lo storico resort di Polignano a Mare, dalla prossima primavera entrerà a far parte della Hotel Collection di CDSHotels. Questo progetto si inserisce nel piano strategico perseguito da CDSHotels che si è prefisso l’obiettivo di ampliare il suo business nel segmento hôtellerie.”. Commenta Ada Miraglia, Direttore Commerciale CDSHotels.

Da novembre inizieranno i lavori di restyling che consentiranno alla struttura di riaprire già dal prossimo 30 marzo, sotto la nuova veste di un 4 stelle superior.

Pietrablu per la sua particolare ubicazione – in posizione privilegiata direttamente sul mare tra prati e muretti a secco e a soli quattro chilometri da Polignano a Mare – e per la sua conformazione ha le potenzialità per accogliere un target di clientela medio alta che desidera ritrovare un ambiente riservato ed esclusivo, unito ad un servizio accurato e puntuale.

Pietrablu sarà composto da 23 camere Comfort, 122 Suite, 41 Suite Deluxe e 5 Deluxe Top View, tutte proposte in formula B&B e mezza pensione.

A disposizione degli ospiti ci saranno bar, 2 ristoranti, di cui uno à la carte, spiaggia privata interna e lido attrezzato con ombrelloni, lettini e gazebo matrimoniali, piscina e jacuzzi fronte mare, campi sportivi e ampi spazi verdi nei 12 ettari sui quali si snoda l’hotel.

La Spa di 700 mq dell’hotel offrirà un servizio dedicato alle coppie, anche in esclusiva.

Il Centro Congressi, composto da tre sale da 30 a 650 posti a platea, avrà a disposizione ampi spazi interni ed esterni dove organizzare attività tailor made ed esperienze uniche.

Con gli investimenti previsti dal piano strategico, CDSHotels nel 2024 conterà in portafoglio 5 villaggi tra Puglia e Sicilia (Porto Giardino, Riva Marina Resort, Relais Masseria Le Cesine, Costa del Salento Village e CDSHotels Terrasini in Sicilia, tutti 4 stelle) e 7 Hotel Collection (il 5 stelle Marenea Suite Hotel, i 4 stelle superior Pietrablu, Basiliani, Grand Hotel Riviera, Marelive e Baia Taormina, il 4 stelle Corte di Nettuno).