La catena alberghiera Paradise Hotels & SPA porta al TTG la sua visione “BEAUTY LUXURY”. Il Gruppo italiano con 4 strutture turistiche sta chiudendo la stagione 2022 con un fatturato di oltre 8 milioni di euro (+32%) e 57.600 presenze. La General Manager Paola Isidori: “Siamo molto soddisfatti: tra i nostri ospiti c’è un coefficiente elevatissimo di repeaters e l’aumento delle presenze è dovuto in gran parte alla crescita delle famiglie straniere ritornate dopo lo stop forzato del Covid-19”,  Una nuova gestione di prestigio a Montepulciano sempre in Toscana, che rimane il cuore pulsante della sua offerta, una novità essendo un boutique apartament con zero forza lavoro e utili elevati dove la G.M. prevede altre acquisizioni molto presto.

A TTG Travel Experience l’operatore presenterà la nuova app dedicata. Scaricando l’App gratuita con i clienti dell’hotel avranno subito accesso alle offerte dedicate agli utenti. Ogni singola struttura avrà la possibilità inviare promozioni esclusive, vendere pacchetti completi e fidelizzare gli utenti tramite un programma personalizzato, comunicando in tempo reale a tutti gli utenti dell’app, grazie alle notifiche push.
Inoltre l’hotel può dare più valore ai propri clienti offrendo anche scontistiche e coupon promozionali, da utilizzare presso i propri partner (ristoranti, noleggi auto, locali, musei etc.) Il cliente potrà anche fare il check-in automatico senza attese alla reception e sentirsi come a casa propria.

Paradise Hotel & SPA  presenterà anche il nuovo catalogo, ossia un manuale per operatori del turismo, utile non solo alla presentazione del gruppo e degli hotels ma anche un vero decalogo per far capire il proprio valore dell’accoglienza, il senso di vicinanza con l’ospite e l’orgoglio per la propria offerta di soggiorni e di esperienze. Per Paradise Hotel & SPA dunque la vacanza è preziosa come un gioiello, va accudita, accompagnata e protetta, così che l’ospite debba solo pensare a essere felice. Il Gruppo si avvia a chiudere anche l’estate 2022 con segno decisamente positivo, con un tasso di occupazione che ha superato  87% della capienza. “Siamo molto soddisfatti – commenta ancora Isidori, G.M. del Gruppo Paradise Hotel & SPA – perché tra i nostri ospiti c’è un coefficiente elevatissimo di repeaters, cioè persone soddisfatte che tornano nella stessa struttura o continuano a scegliere proposte Paradise Hotel & SPA, e perché l’aumento delle presenze è dovuto anche alla crescita delle famiglie straniere e la voglia di viaggiare tornato dopo due anni di stop forzato: finora dall’estero arrivavano soprattutto coppie, ma la nostra politica di grande attenzione alle famiglie e ai bambini, a cui sono dedicati servizi specifici e attività mirate, ci ha permesso di conquistare una nuova fetta di mercato e di espandere sensibilmente i periodi di apertura.

“Il futuro andrà gestito con attenzione – conclude Paola Isidori– perché certi fenomeni che hanno aiutato l’Italia a essere la meta regina delle vacanze negli ultimi anni si stanno attenuando per il forte aumento dei prezzi dato da costi energetici esorbitanti per non dire proibitivi, spero che il governo presto trovi soluzioni imminenti”.