Al grido #noiSiamoilTurismo, più di mille persone si sono ritrovate questa mattina in piazza del Plebiscito a Napoli per la prima manifestazione di massa del comparto del turismo, tesa ad ottenere dal Governo l’attenzione fin qua negata nelle varie misure economiche decretate a favore dell’impresa italiana

Mille persone fra imprenditori ed impiegati di agenzie di viaggio, tour operator, dipendenti compagnie aeree, dipendenti aeroportuali, compagnie di crociera, commerciali del turismo, ristoratori, guide ed accompagnatori, bed and breakfast, noleggiatori, bus turistici, animatori turistici, linee marittime ed  autonoleggi decisi a far sentire la propria voce unita in un momento in cui, ha dichiarato il presidente ADV Unite AIDIT Federturismo Confindustria, Cesare Foà, “tutto il comparto dei viaggi è stato completamente dimenticato dallo Stato e bisogna dare certezze ed immediato sostegno al turismo attraverso sei  punti cruciali per la ripartenza: concessione di un Fondo perduto sul trimestre 2019, cassa integrazione fino a dicembre 2020, estensione del voucher fino a dicembre 2020 con validità a 18 mesi, revisione della norma sulla responsabilità del datore di lavoro, cambiamento delle modalità di utilizzo del bonus famiglie e  azzeramento delle tasse per l’intero anno 2020”. Tutte queste istanze sono state portate oggi all’attenzione del Prefetto di Napoli, Marco Valentini, che ha garantito ai manifestanti che le loro rimostranze saranno portate immediatamente all’attenzione del Governo.

Quella di Napoli è stata la prima manifestazione organizzata sul territorio nazionale con la partecipazione dell’intera filiera del turismo. “E’ stato solo il primo passo per rivendicare i nostri diritti ed essere considerati come comparto” sottolinea Foà anticipando che è già in previsione un nuovo flash mob da organizzarsi per la prossima settimana e che le associazioni che hanno aderito alla manifestazione odierna (oltre AdV Unite – Aidit, Foà ha spiegato che c’erano anche le agenzie e gli operatori che aderiscono a Fto ed Astoi) hanno intenzione di non mollare scendendo in piazza se sarà il caso, anche ogni settimana.


Warning: mysqli_query(): MySQL server has gone away in /web/htdocs/www.ilgiornaledelturismo.com/home/wp-includes/wp-db.php on line 2030

Warning: mysqli_query(): Error reading result set's header in /web/htdocs/www.ilgiornaledelturismo.com/home/wp-includes/wp-db.php on line 2030

Warning: mysqli_query(): MySQL server has gone away in /web/htdocs/www.ilgiornaledelturismo.com/home/wp-includes/wp-db.php on line 2030

Warning: mysqli_query(): Error reading result set's header in /web/htdocs/www.ilgiornaledelturismo.com/home/wp-includes/wp-db.php on line 2030