Nata dalla vision e dalla spinta innovativa del Gruppo Bluvacanze, parte del Gruppo MSC, Out Of The Blu è la novità dell’anno ai Bea – Best Events Awards 2022, festival italiano degli eventi e della live communication, che quest’anno ha scelto Roma per celebrare le migliori agenzie e per approfondire sul futuro dei grandi eventi in Italia.

Il Premio, organizzato da ADC Group, casa editrice milanese specializzata nel marketing, nei media e negli eventi, è al suo 19esimo anno di realizzazione e si caratterizza per l’autorevole giuria di 47 membri. Andato in scena a Pratibus District, nella capitale, nei giorni 22 e 23 novembre, l’appuntamento è stato preceduto da una settimana di dibattiti e workshop con tutti gli stakeholder dell’articolata filiera.

L’agenzia milanese ha ricevuto il riconoscimento speciale da parte dell’editore per avere «sorpreso il mercato con il coraggio e l’ambizione con cui è stata lanciata dalla casa madre, in un anno ancora particolare e post pandemico», recita la motivazione.

Out Of The Blu è novità dell’anno per il posizionamento che la contraddistingue e per il modello di agenzia: snello ma completo, centrato sul pensiero strategico-creativo, che integra i migliori asset produttivi e logistici.

«Guardando avanti, a fare la differenza sarà la capacità di creare progetti in grado di vivere efficacemente e contemporaneamente su più touch points mixando sapientemente linguaggi, contenuti e tone of voice – commenta Isabella Vallini, Head of Project Management & Executive Committee Member -. La multidimensionalità, la multisensorialità e l’omnicanalità rappresentano la sfida che la nostra agenzia è pronta a cogliere rispetto ad un pubblico – consumatore, ospite, interlocutore -, che già si aspetta un’evoluzione nell’esperienza che vive».

«La creatività è il vero motore del business», aggiunge il Direttore Creativo Lorenzo Manusardi. «Out Of The Blu punta sulla concretezza di un approccio culturale, in grado di esaltare i valori più profondi dei brand e, proprio per questo, di generare soluzioni narrative davvero efficaci, solide e durevoli».

Il fatto di inserirsi all’interno di un gruppo attivo nel turismo e nei business services attraverso tre legal entities verticali e leader di mercato rappresenta altresì una diversificazione all’interno del contesto competitivo.

Il Gruppo Bluvacanze, infatti, è composto di una travel management company storica (Cisalpina Tours), che si occupa di business travel per 800 aziende nazionali e globali, realizzando oltre 2 milioni di transazioni all’anno. In seno ad essa, Cisalpina MICE operativa nell’organizzazione di eventi e meeting corporate nonché viaggi d’incentivazione. Le altre unità di business sono le reti di agenzie di viaggi Bluvacanze, Vivere & Viaggiare e il polo distributivo Blunet, in tutto 900 “negozi di viaggio” in Italia.

Infine, il tour operator Going, che si posiziona con un prodotto di alto profilo ed esperienze di viaggio distintive, sempre alla ricerca del nuovo anche nelle destinazioni più conosciute grazie a supplier esclusivi.

In questo scenario composito, Out Of The Blu s’innesta per portare creatività e concept di comunicazione volti ad esaltare ogni progetto intrapreso con partner e aziende-clienti.

Certamente, la partecipazione ai Best Events Awards 2022 rappresenta anche l’occasione di fare il punto sulla nuova intesa con le aziende, dopo gli anni più difficili per la event industry. «L’outlook per il 2023, dato lo scenario attuale, rimane caratterizzato da incertezza e planning sotto data, ma noi restiamo ottimisti in prospettiva, proprio perché crediamo di poter trasformare le criticità in opportunità – conclude l’Head of Production Marco Brancatelli -: questo Premio ci pone, infatti, l’obiettivo di rivederci presto qui per il riconoscimento di aver creato e prodotto un evento, un progetto di comunicazione importante, e in grado di lasciare un segno nella memoria delle persone che l’hanno vissuto».