Nessuna penale per eventuale cancellazione su tutto il booking confermato entro il 31 di marzo: è la campagna intitolata ‘Io prenoto’ di Ota viaggi, valida su tutto il prodotto in programmazione.
“È un impegno che prendiamo per rassicurare agenzie e clienti titubanti, che temono il perdurare dell’emergenza” dice Francesco Boccanera, direttore marketing del tour operator romano. (Nella foto sopra con Andrea Bongarzoni, direttore della programmazione)
“Dicono i virologi che con i primi caldi il virus si esaurirà comunque – continua Boccanera – noi ci auguriamo che questo avvenga anche molto prima. Ma lanciamo subito un messaggio di fiducia, di libertà e di serenità per tutto il mercato. È un impegno che prendiamo avendo al fianco tutti i fornitori che collaborano con noi: Grimaldi Lines, Tirrenia e Moby, e tutte le strutture che abbiamo in catalogo, tutti ugualmente al nostro fianco”.

Dunque ‘Io prenoto’ (e se cancello non c’è penale) vale sia sul solo land che con passaggio in traghetto. Vale anche il Prenota Prima di Ota, con il terzo letto gratuito fino ai 16 anni, scontistiche significative in numerose strutture. E inoltre anche pacchetti di 10 e 11 notti con ingresso infrasettimanale gratuito.
Il tutto sulla vasta programmazione di OTA Viaggi: selezione di 80 strutture per Mare Italia, delle quali quasi la metà in Sardegna, meta core del tour operator.

In catalogo molte strutture di valore affermate sul mercato nazionale, tra l’altro il Marina Rei, il Limone Beach, l’Eurovillage di Budoni cui la ristrutturazione ha aggiunto la 4a stella; il Roccaruja a Stintino e ora per intero il Club Esse Palmasera a Calagonone. E naturalmente il notissimo Marina Beach di Orosei (nella foto qui sotto) Insomma l’estate è già qui, per chi ha voglia di mare.  (M.F.)

SONY DSC