Saint Nazaire – MSC World Europa prende il mare. La nave da crociera “green” più avanzata e performante al mondo e ventesima unità della flotta MSC Crociere, è stata consegnata questa mattina a Saint Nazaire da Laurent Castaing, direttore generale di Chantiers de l’Atlantique al management del Gruppo MSC rappresentato dal Fondatore Gianluigi Aponte, dal presidente esecutivo Pierfrancesco Vago, dal Comandante Marco Massa e dalla madrina, Ela Aponte, moglie di Diego, Presidente del Gruppo. La nave sarà battezzata ufficialmente a Doha il prossimo 13 novembre. Nel porto del Qatar sosterà per tutto il periodo dei Mondiali di calcio in quanto una delle tre unità MSC che nel corso della kermesse calcistica fungeranno da hotel galleggianti. Dopo i Mondiali, MSC World Europa effettuerà crociere nell’area mediorientale fino a primavera quando rientrerà in Italia per il programma di crociere nel Mediterraneo.

Nel corso della cerimonia è stato celebrato anche il taglio della prima lamiera di MSC World America, unità della stessa classe di Europa che sarà varata nel 2025 per essere destinata al mercato americano.

“La nostra partnership con Chantiers de l’Atlantique è a lungo termine con MSC World America, la cui prima lamiera d’acciaio viene tagliata oggi, ma anche con MSC Euribia (altra nave del Gruppo in allestimento nei cantieri francesi in un bacino a pochi metri da MSC World Europa). – ha ricordato Gianluigi Aponte – Con la costruzione di queste navi introdurremo sempre più innovazioni per andare verso la decarbonizzazione”.

Gianluigi Aponte, Ela Aponte, Com. Marco Massa

Alimentata a GNL, MSC World Europa è la prima nave a incorporare l’innovativa tecnologia delle celle a combustibile, la quale, unitamente all’utilizzo a bordo di numerose altre soluzioni ecologiche all’avanguardia, è in grado di ridurre in maniera significativa l’impatto ambientale complessivo della nave, eliminando quasi del tutto le emissioni di inquinanti atmosferici, tra cui gli ossidi di zolfo e le polveri sottili, e riducendo inoltre notevolmente gli ossidi di azoto e le emissioni di CO2 fino al 25%.

La cerimonia di consegna ha segnato un importante momento della partnership a lungo termine e di successo tra le due compagnie che ha portato alla realizzazione della nave da crociera più grande, innovativa ed ecologicamente avanzata della flotta MSC Crociere. Oltre ai progressi immediati in termini di riduzione delle emissioni e di efficienza energetica, MSC World Europa apre infatti la strada all’adozione di carburanti sintetici e alternativi a zero emissioni non appena essi saranno disponibili su larga scala.

Un contributo comune al futuro delle crociere
MSC World Europa è la prima nave della nuova “World Class” e stabilisce nuovi standard per l’industria delle crociere. È una metropoli urbana ultramoderna in mare che rappresenta il futuro del settore crocieristico, offrendo un mondo di esperienze diverse e spingendo i confini di ciò che è possibile fare in mare.

“MSC World Europa rappresenta la nuova fase del nostro viaggio verso le emissioni zero e le crociere sostenibili, simboleggiando il nostro impegno incrollabile a riguardo, nonché un decisivo passo in avanti per la nostra Divisione crociere, l’intero gruppo MSC e l’industria crocieristica nel suo complesso, grazie alle numerose innovazioni dal punto di vista ambientale, della tecnologia marina, del design e delle soluzioni per gli ospiti – ha dichiarato Pierfrancesco Vago, presidente esecutivo della Divisione Crociere del Gruppo MSC  – Questa nave è il risultato di oltre quattro anni di collaborazione tra noi, Chantiers de l’Atlantique e numerosi fornitori leader nel campo delle tecnologie ambientali e marittime di nuova generazione, e insieme di migliaia di ore di addestramento per chi opera sia a bordo sia nei porti. Ora più che mai necessitiamo di una collaborazione ancora più stretta con i fornitori, i governi e tutti gli interlocutori per proseguire nei nostri investimenti e muovere passi ulteriori verso il futuro a emissioni zero che tutti desideriamo. Delle tecnologie innovative sviluppate per le nostre navi può infatti trarre beneficio l’intera società, oltre al settore delle crociere e dello shipping in generale”.

Esperienza di crociera di nuova generazione
MSC World Europa è una nave che sorprende già al primo impatto per la sua silhouette inusuale e avveniristica. Sorprendenti anche il design interno della nave ed i servizi per gli ospiti, sempre più tesi all’esaltazione del concetto di “esperienze da vivere” durante il viaggio e il soggiorno. Con tecnologie marine e servizi di ospitalità a bordo all’avanguardia, ridefinirà l’esperienza di crociera con un’offerta mai vista e aree creative che non hanno nulla da invidiare alle navi di oggi. Il design innovativo presenta una struttura di poppa a forma di Y che conduce all’impressionante Europa Promenade, lunga 104 metri, semiaperta e semicoperta, con una vista mozzafiato sull’oceano. Le nuovissime cabine con balcone si affacciano sulla splendida promenade, che presenta un sorprendente fulcro architettonico sotto forma di The Venom Drop @ The Spiral, uno scivolo alto 11 ponti, il più lungo in mare.

Tra le novità di MSC World Europa figurano un microbirrificio, un gin bar, un bar di succhi salutari, un emporio del caffè e una casa del tè.  La nave offre 13 diversi punti di ristoro, tra cui due nuovi ristoranti di specialità, La Pescaderia, che offrirà pesce fresco, e Chef’s Garden Kitchen, che proporrà una cucina stagionale che va dalla fattoria all’oceano.

Antonio Del Piano