Oman, Al Koor Tourism rilancia i viaggi nel deserto

382

Al Koor Tourism, tour operator italiano di base in Oman, rilancia e aggiorna i suoi tour per la nuova stagione 2019/2020: esperienza, deserto, benessere, cultura e comfort.

Come da tradizione, i pacchetti di viaggio proposti da Al Koor Tourism vertono soprattutto sui viaggi nel deserto. A seconda dei vostri interessi, proponiamo diverse opzioni, tenendo presente che tutte vi daranno la possibilità di scoprire il Sultanato dell’Oman in tutte le sue sfaccettature naturali, culturali e paesaggistiche.

Per chi è piuttosto stuzzicato dai viaggi nel deserto, i tour Dune Bianche e soprattutto Antico Oman, sono i più indicati. In quest’ultimo in particolare avrete l’opportunità di esplorare il maestoso Rub Al Khali, il secondo deserto di sabbia più grande al mondo.

Ricordando anche se siete dotati di un veicolo adatto, potete avvalervi della possibilità di accedere al tour Self Drive Assistito, dove da piloti navigherete tra le sabbie guidati dal team di Al Koor Tourism che garantisce professionalità e competenza, in quanto costituito da omaniti e non che sono nel settore deserto già da parecchi anni.

Se invece avete voglia di rilassarvi o visitare il paese senza stress, Al Koor Tourism oltre ai soli viaggi nel deserto, propone anche esperienze più prettamente soft, come appunto nei tour Oman Soft, dove oltre a scoperire un paese si avrà la possibilità di assistere ad uno spettacolo alla Royal Opera House; Esperienza Benessere, yoga e meditazione nel deserto, un percorso di meditazione sulle montagne del Hajar, del deserto del Wahiba e lungo le coste del Mare dell’Oman; Oman Sconosciuto, alla scoperta dei segreti ben custoditi.