Ocean Cay MSC Marine Reserve, MSC svela i dettagli

471

Viste mozzafiato senza fine, acqua cristallina, spiagge di sabbia bianchissima e cieli limpidi assolati. È lo scenario paradisiaco che accoglierà gli ospiti di MSC Crociere quando visiteranno Ocean Cay MSC Marine Reserve.

MSC Crociere ha svelato maggiori dettagli sull’isola, unica nel suo genere, dove gli ospiti potranno vivere un’esperienza indimenticabile a partire dal prossimo 9 novembre.

“Immagina di trascorrere una mattina all’insegna del relax su una cabana in spiaggia, seguita poi da un tour di snorkeling alla scoperta delle meraviglie del mare, tra coralli e pesci colorati. Protagonisti del pomeriggio saranno invece alcuni giochi da spiaggia, come il beach volley, e lo shopping a caccia di souvenir. L’ora del tramonto è da passare rigorosamente nei chioschi e bar sulla spiaggia, godendosi i caldi raggi del sole aranciati che si riflettono sul mare, sorseggiando un cocktail fruttato. Immagina, infine, di terminare la giornata con un film d’autore sotto un cielo carico di stelle e di rientrare per la notte a bordo della tua nave da crociera. È pura magia”, racconta MSC in una nota.

Con Ocean Cay MSC Marine Reserve, MSC Crociere ha trasformato un ex sito industriale adibito all’estrazione di sabbia in una vera e propria perla delle Bahamas: un’isola privata che è stata progettata per coesistere in armonia con la bellezza della natura circostante. Lo scopo di MSC è quello di creare una destinazione sostenibile che permetta agli ospiti di entrare in totale armonia con la natura, sensibilizzando i croceristi su temi quali la salvaguardia degli oceani e la protezione delle barriere coralline attraverso programmi educativi.

L’isola è, infatti, circondata da ben 64 miglia quadrate di acque protette, dove sorgerà anche una nursery per i coralli con lo scopo di supportarne la diffusione e la crescita. Sono inoltre in corso i preparativi per un laboratorio marino situato proprio presso Ocean Cay, che si occuperà dello studio e della ricerca di tipi di coralli resistenti ai cambiamenti climatici nella speranza di fornire approfondimenti utili anche ad habitat simili su altre isole.

Il CEO di MSC Crociere Gianni Onorato commenta: “Ocean Cay MSC Marine Reserve andrà ad arricchire i nostri itinerari dei Caraibi, con partenza da Miami e l’Avana, ed è destinata a diventare una delle mete iconiche per i nostri ospiti.  Abbiamo ideato un’esperienza unica complementare alla bellezza mozzafiato della natura circostante di questa parte dei Caraibi. Non c’è stato bisogno di costruire in modo consistente su un’isola che ha già tutti gli ingredienti per essere un paradiso naturale, tuttavia abbiamo lavorato molto per ripulirne completamente l’area dalle tonnellate di rifiuti industriali che ne ingombravano la superficie, aiutando le sue spiagge a tornare pulite e le sue acque incontaminate”.

Onorato ha inoltre aggiunto: “Per quanto riguarda i servizi dedicati agli ospiti, abbiamo deciso di lasciare intatta l’isola in modo che venga permesso a tutti di godersi un’esperienza a pieno contatto con la natura. La nave stessa è parte integrante dell’esperienza: abbiamo infatti progettato un pontile che permette ai nostri ospiti di raggiungere facilmente la nave in modo che possano avere sempre a disposizione i servizi a bordo, ma allo stesso tempo godersi la natura incontaminata e la tranquillità dell’isola”.