Viva Resorts ha annunciato l’avvio dei lavori per la costruzione di Viva Miches, il progetto ubicato a 90 chilometri dall’aeroporto internazionale di Punta Cana, a metà strada fra Punta Cana e Bahia de Samaná. I lavori si protrarranno per tutto il 2024, volti alla realizzazione di 486 unità, 5 ristoranti, 4 piscine, quattro bar, due caffetterie e miniclub.

Si tratta del sesto resort nella Repubblica Dominicana, Paese dove la catena alberghiera ha sede. Dopo Bayahibe, Samaná, Puerto Plata e Cabarete, la scelta è ricaduta su Miches, sulla costa settentrionale, località poco conosciuta e dal grande potenziale turistico.

Viva Resorts, società italo-dominicana, ha contribuito allo sviluppo turistico della nazione, portando numeri importanti di viaggiatori internazionali da ben 36 anni.

Viva Miches avrà uno stile architettonico dal fresco design, con dispiego di colori tenui, arredi esterni in midollino e camere dal gusto contemporaneo. Affacciato sul mare, con una spiaggia di 56.700 mq, farà godere il panorama ai propri ospiti, con ampie aree comuni, piscine d’acqua dolce e salata, ristoranti a buffet e à la carte. Si rivolgerà a vari target (solo un hotel della catena è adults only) e si proporrà anche come location idilliaca per celebrare matrimoni.

Amanda Santana, Executive Vice President Sales & Marketing, presente in Italia in questi giorni commenta: “Siamo felici di poter annunciare che questo progetto, cui lavoravamo da tempo, è ufficialmente avviato. Si tratta di un grande investimento, in cui crediamo molto. Viva Miches è il frutto di un’azienda solida, che punta a crescere, e che in Repubblica Dominicana ha le sue radici e il suo core business”.