Il Gruppo Nicolaus conferma un ruolo di primo piano dell’isola di Rodi per la programmazione outgoing e chiude il 2022 presentando al mercato un’importante new entry come il Nicolaus Club Labranda Kiotari Miraluna. L’inserimento nell’offerta per l’estate 2023 di un’altra struttura ubicata nella costa sud est dell’isola ellenica più importante del Dodecaneso rappresenta la concretizzazione di un intenso lavoro di scouting finalizzato a identificare un prodotto perfettamente in linea con le aspettative dei clienti italiani. Rodi è, infatti, l’isola più apprezzata dai turisti, anche grazie al suo legame storico con l’Italia, e le sue meraviglie storico-artistiche, alcune delle quali entrate nel Patrimonio Unesco.

Il nuovo Nicolaus Club Labranda Kiotari Miraluna – quattro stelle con affaccio diretto su punto mare spettacolare dell’omonima spiaggia e con lido privato di sabbia mista a piccoli ciottolini, bagnato da acqua dai toni smeraldo – va ad affiancare lo storico e molto apprezzato Nicolaus Club Blue Sea Beach di Faliraki nella parte nord est.

Oltre che per rafforzare la presenza del Gruppo sull’isola, coprendo con un secondo club in esclusiva anche la zona di Lindos, il raddoppio di Nicolaus su Rodi è funzionale a dare ulteriore rilevanza alla mappatura dell’area mediterranea con strutture di qualità, capaci anche di riflettere il riposizionamento del Gruppo in chiave upscale.

A completamento dell’offerta greca, la programmazione complessiva si arricchisce anche di proposte value for money di Turchese e nella fascia luxury per Raro, ideali per intercettare target caratterizzati da differenti possibilità di spesa.

Il nuovo Nicolaus Club Labranda Kiotari Miraluna da vicino
L’incanto della baia naturale che ospita i lettini del resort in un punto del litorale molto apprezzato dal mercato italiano qualifica immediatamente la bellezza e l’unicità del Nicolaus Club Labranda Kiotari Miraluna.

Degne di nota anche le dotazioni e i servizi, che permettono di vivere con grande agio una vacanza all’insegna del relax, ma anche active, grazie alle numerose opportunità di divertimento per tutti i componenti della famiglia, per le coppie, i senior e i gruppi di amici, nonché per l’utenza MICE.

Punto di forza, inoltre, l’offerta enogastronomica con un ristorante principale con cuoco italiano, e 3 ristoranti à la carte, che riscuotono costantemente ottimi indici di gradimento, così come lo stile elegantemente contemporaneo delle camere e delle aree comuni, impreziosito da sapienti tocchi legati alla tradizione ellenica. 5 le piscine dislocate all’interno del perimetro del villaggio, una a tema “Pirati” ideale per i bambini e vicina alla pizzeria del resort e una esclusivamente dedicata agli adulti.

Protagonista dell’intrattenimento, l’anfiteatro per gli spettacoli serali dello staff di animazione italiano e internazionale, che propone spettacoli di cabaret, musical, giochi e numerose altre attività, adatte veramente per tutte le età. Menzione speciale anche per l’ampia sala conferenze, dotata di risorse hi-tech per meeting e viaggi di taglio incentive.

Con la sua conformazione digradante verso il mare, il Nicolaus Club Kiotari Miraluna è davvero in grado di soddisfare qualsiasi tipo di clientela, anche in virtù della diversificazione strategica delle attività: la parte superiore del resort è, infatti, più tranquilla, quella centrale, invece, maggiormente vivace e ideale per chi desidera farsi coinvolgere dall’animazione.

Collegamenti per tutti
Articolata la rete dei collegamenti con operazioni charter dal Nord Italia, comodamente combinabili anche in ottica tailor made con le possibilità offerte dal sistema dinamico di prenotazione che amplia notevolmente le opzioni per costruire pacchetti da diverse “catchment areas” territoriali a tariffe fortemente competitive.
“Oltre che con l’attesa inaugurazione del Valtur Cervinia Cristallo Ski Resort, del Valtur Emerald Resort di Zanzibar e  del Valtur Long Beach di Mauritius chiudiamo il 2022 con la soddisfazione di un’acquisizione di grande pregio, particolarmente apprezzata dal mercato italiano, come il nuovo Nicolaus Club Labranda Kiotari Miraluna. Da tempo volevamo raddoppiare la nostra presenza sull’isola di Rodi, coprendo anche la costa sud. Finalmente abbiamo trovato una struttura in linea con il format del brand Nicolaus Club, che ci permette di lavorare molto bene su differenti target e di proporre un nuovo prodotto alla distribuzione, con la sicurezza di poter offrire alla clientela una grande attenzione e un’ampia rosa di eccellenti servizi. Mi preme sottolineare anche il valore delle strutture che andremo a commercializzare con i brand Turchese e Raro che rappresentano una preziosa diversificazione strategica della programmazione del Gruppo. Andiamo avanti ora con la contrattazione per le prossime new entry nell’area del Mediterraneo e non solo per inaugurare al meglio il 2023.”, commenta Michele Matone.