Aegean Airlines e Airbus hanno festeggiato la consegna del primo A320neo della flotta Aegean, avvenuta a Tolosa. L’aereo è il primo di un ordine complessivo di un minimo di 46 aerei della famiglia A320neo che dovrebbero arrivare entro la fine del 2024, per un valore complessivo di circa 6 miliardi di dollari a prezzi di listino. L’ordine iniziale di 30 velivoli firmato con Airbus a giugno 2019 è già stato ampliato con 16 nuovi velivoli identici.

Dopo un periodo iniziale di introduzione e preparazione per concludere i processi di pianificazione e addestramento, i nuovi aeromobili entreranno nella flotta della compagnia e che prevede di avviare i voli commerciali verso la metà di febbraio. Inoltre, entro luglio 2020 la compagnia riceverà 6 nuovi aerei di questo tipo, per servire al meglio il suo network di 155 destinazioni, con 19,2 milioni di posti offerti e 65 aerei operativi nel 2020.

I nuovi aerei A320neo di Aegean Airlines, saranno alimentati dai motori tecnologicamente avanzati Pratt & Whitney GTF che dovrebbero contribuire a una sostanziale riduzione dei livelli di emissioni di CO2 e NOx per volo e per passeggero trasportato, riducendo al contempo in modo significativo l’impronta acustica. Inoltre, il ridotto consumo di carburante consentirà di migliorare la competitività di Aegean, di ampliare l’autonomia e permetterà alla compagnia di volare verso nuove destinazioni. Infine, l’aereo fornirà un’eccellente piattaforma per lo sviluppo di nuovi servizi – prevalentemente digitali – per i passeggeri.

I 46 aerei della famiglia Airbus A320neo ordinati da AEGEAN costituiscono il più grande investimento del settore privato finora realizzato in Grecia.

Dimitris Gerogiannis, CEO di Aegean, ha commentato: “La consegna del primo Airbus A320neo, un aeromobile all’avanguardia, è una pietra miliare e significativa per il nostro sviluppo e la nostra competitività. Aegean gestisce già il più completo network in termini di capacità di posti a sedere e numero di destinazioni mai servito da una compagnia aerea greca e intendiamo continuare a investire nel suo sviluppo a beneficio dei nostri clienti. Per il nostro personale i nuovi aerei rappresentano una piattaforma per creare servizi innovativi per i nostri passeggeri, ma anche un grande moltiplicatore della loro capacità di sviluppo professionale”.