Al Borgo di Montalbano Elicona ormai si punta ad un ulteriore crescita in ambito culturale e turistico. Sabato 1 e domenica 2 giugno, sulla scia del successo dell’iniziativa proposta a maggio, sarà la volta del “Ritorno” del suggestivo Viaggio dal Medioevo, una replica prevista si con la stessa formula, ma con tante nuove sorprese in termini di animazione ed accoglienza.

Ci saranno i Batarnù, che collaborano da diverso tempo con il Comune di Montalbano e sono una compagnia di teatranti, giullari e fuochisti, indirizzata prevalentemente al teatro di strada, appassionata alla musica medievale, all’animazione giullaresca ed ai progetti di rievocazione storica. Impegnata nella produzione di spettacoli d’impatto con l’utilizzo di maquine sceniche, strutture mobili, giganti in cartapesta, trampolerie acrobatiche ed effetti di fuoco spettacolare, propone spettacoli dove i miti e le leggende rivivono tra epica, teatro classico, tradizioni popolari e musica dal vivo.

La visita guidata invece sarà condotta da tre esperti storici e verterà sulla gloriosa storia del Castello svevo aragonese da poco restaurato, sulle vicende del Re Federico II di Sveva e dei sovrani che si susseguirono. Toccherà inoltre il centro Medioexpò sito nel cuore del Borgo, ricco di testimonianze medievali come costumi, addobbi e strumenti di lavoro.