Nasce Beach Scanner, l’app per trovare la spiaggia perfetta

215

Trovare la spiaggia dei sogni dal proprio smartphone oggi diventa possibile grazie ad una app: Beach Scanner, scaricabile gratuitamente su Android e IOS.

Si tratta di un motore di ricerca che permette di ricercare la spiaggia con le qualità preferite e di organizzare interamente la vacanza al mare, scegliendo direttamente attraverso la app anche la località ideale, gli hotel, i ristoranti, gli stabilimenti, le attività sportive e scambiandosi consigli e valutazioni con la community di viaggiatori.

La selezione può essere fatta non solo per località, ma anche in base alle caratteristiche della spiaggia. Sei un amante degli scogli e della natura incontaminata? Allora non puoi perderti le spiagge di Cala Spinosa in Sardegna con i suoi massi dalle inconfondibili forme di animali o di Pretacaduta in Basilicata, Ciolo in Puglia o l’isola delle Femminine in Sicilia. Adori invece rilassarti facendo passeggiate su una lunga spiaggia dorata? Le mete che fanno per te sono Punta Prosciutto in Salento e Badolato Marina in Calabria. Se infine non puoi rinunciare ad una pausa all’ombra, puoi selezionare le spiagge vicino ad una pineta, come quella di La Polveriera in Toscana o Eraclea Minoa in Sicilia.

Ad oggi, Beach Scanner è il primo motore di ricerca in Italia specializzato nella ricerca di spiagge e permette di navigare tra 1.600 spiagge in Italia, che diventeranno 2.400 in Europa entro il 2021 e 6.400 nel mondo entro il 2023. Ma non si tratta di solo mare: presto arriverà anche l’app Borghi d’Amare, che permetterà agli entusiasti delle gite fuori porta di riscoprire una parte fondamentale del patrimonio culturale italiano, riunendo tutti i borghi d’Italia su un unico motore di ricerca, con informazioni su dove mangiare e dormire, ma anche aneddoti sulle tradizioni locali e consigli per vivere all’insegna della natura e della salute.

Il servizio di ricerca è totalmente gratuito per l’utente in quanto il modello di business si basa sulla pubblicità, l’applicazione di fee al momento della prenotazione dei servizi (come hotel, eventi, stabilimenti) e la replicabilità dell’app per il canale B2B.

“In un contesto sempre più digitale e personalizzato, è sempre maggiore il desiderio dei viaggiatori di organizzare la vacanza partendo dalla ricerca della spiaggia perfetta. Beach Scanner va incontro a questa esigenza, mappando direttamente non solo le spiagge, ma anche gli stabilimenti, i servizi e gli hotel per fornire all’utente la possibilità di organizzare la vacanza ideale con pochi click”, commenta Gabriele Sticchi, co-fondatore di Beach Scanner.