Nasce a Estoril la Tourism International Academy

178

La Tourism International Academy, ambizioso progetto di formazione in ambito turistico, nascerà a Estoril con la riqualificazione del campus della Scuola del Turismo del Portogallo e della Scuola Superiore di Hôtellerie e Turismo di Estoril (ESHTE).

Oltre a un Centro di formazione dell’UNWTO, il cui protocollo è stato firmato lo scorso 16 luglio dal Segretario Generale dell’Organizzazione Mondiale del Turismo e dalle due scuole (Scuola del Turismo del Portogallo e ESHTE), la Tourism International Academy includerà uno spazio di incubazione per le aziende del settore, l’Istituto di Formazione Turistica di Macau (IFT) e un residence per 150 studenti.

Il progetto prevede un investimento di € 24 milioni – di cui il 40% proviene da privati – per un totale di 21.000 mq dedicati alla formazione del turismo in Portogallo, che copre tutti i settori: dall’istruzione tecnica professionale ai programmi esecutivi. Nel progetto sono coinvolti enti pubblici e privati, tra cui l’Università NOVA di Lisbona, CITUR, Scuola Superiore di hôtellerie e Turismo di Estoril e gruppi privati come il Gruppo Pestana, PortoBay, Vila Galé, Hoti, Martinhal, Vip, solo per citarne alcuni, con l’obiettivo non solo di rispondere alle esigenze del settore, ma anche includere la componente turistica nelle aree di Scienze e Scienze umane.

Oltre all’internazionalizzazione del campus e delle scuole presenti, T.I.A. entrerà a far parte della International Tourism School all’interno dell’Accademia della UNWTO, in un progetto che verrà completato nel 2023, quando gli studenti saranno 5.000.

Per il Segretario di Stato per il Turismo, Ana Mendes Godinho, “Questo progetto è fondamentale per qualificare le risorse umane nel turismo e posizionare il Portogallo come paese di riferimento, anche nella formazione turistica. Avremo come partner chiave l’UNWTO e l’Istituto di Formazione Turistica di Macau, creando opportunità per la formazione di persone provenienti da tutto il mondo. D’altra parte, il progetto è aperto alle aziende turistiche che vogliono partecipare”.

Così il presidente di Turismo del Portogallo, Luís Araújo: “Considerando la posizione strategica del campus, la scommessa sulla formazione come una grande sfida nel settore, la promozione del Portogallo come meta per gli studenti e il posizionamento de nostro paese come hub internazionale per lo sviluppo di nuovi progetti nel settore del turismo, crediamo che questo sia il momento ideale per promuovere il progetto dell’Accademia Internazionale del Turismo”.