Andrà in onda venerdì 14 giugno in diretta su Rai 1 dalle ore 21.25 “Ballata per Genova”, una grande serata di intrattenimento, spettacolo e solidarietà, organizzata a Genova e per Genova, per restituirle il ruolo naturale di città che da sempre guarda al mondo e celebrarne la grande bellezza, anche quale meta turistica internazionale, insieme alla  straordinaria capacità di reazione dimostrata in occasione del crollo di Ponte Morandi.

Una conduzione speciale “a più voci”, e di elevato livello artistico, vedrà alternarsi sul palco alcuni tra i volti più noti e apprezzati della tv italiana: Amadeus, Antonella Clerici, Luca e Paolo, Lorella Cuccarini. Una serata in cui, simbolicamente, l’Italia tutta abbraccerà Genova – a 10 mesi dalla tragedia di Ponte Morandi –, in un mosaico fatto di parole, suoni, danza, momenti di riflessione e divertimento.

“Ballata per Genova” è un evento promosso da MSC Foundation del Gruppo MSC, in collaborazione con Regione Liguria e Comune di Genova, prodotto da “Arcobaleno Tre” e Rai 1, con l’obiettivo di rendere omaggio al capoluogo ligure, città dal fascino inequivocabile, forte di un passato glorioso e caratterizzata da una profonda identità popolare.

Il cast è ricco di star della musica italiana: la voce inconfondibile di Laura Pausini; il talento di Biagio Antonacci, la classe e la raffinatezza di Gino Paoli con Danilo Rea; Cristiano De André; il pop di Raf e di Umberto Tozzi e per i più giovani Arisa, The Kolors, Elodie. Per questa speciale occasione si è formato per naturale alchimia un inedito trio di sopraffini autori e cantautori, fondatori di grandi band che hanno fatto la storia della musica italiana: Piero Cassano (Matia Bazar), Vittorio De Scalzi (New Trolls) e Franco Gatti (Ricchi e Poveri). Gli artisti saranno accompagnati in versione live da un’orchestra di 20 elementi diretta dal
Maestro Diego Basso.

Anna Mazzamauro, la mitica signora Silvani, attrice tra le più apprezzate della televisione e del cinema italiano, legata indissolubilmente alla figura di un grandissimo genovese come Paolo Villaggio, si unirà ad altri colleghi del mondo della tv e dello spettacolo nell’omaggio al capoluogo ligure.

Sono 12.000 i biglietti gratuiti che verranno messi a disposizione dei cittadini e dei turisti: tutti sono chiamati a partecipare. “Lo spirito di questo grande appuntamento televisivo che celebra la nostra città – dice il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – è lo stesso che ci ha guidato in questi mesi: Genova è stata colpita, ma ha reagito subito, si è rialzata. Genova è raggiungibile, pronta ad accogliere i turisti  con le sue bellezze. È il messaggio che abbiamo voluto comunicare a tutti fin dall’inizio, e siamo felici che questa serata ci dia l’opportunità per ribadirlo. Non possiamo dimenticare l’intento benefico: ringrazio fin da ora MSC per l’iniziativa e tutti quelli che vorranno aiutare Genova a realizzare  un progetto così ambizioso”.

“Il nostro ringraziamento va a MSC Foundation e al gruppo MSC – sottolinea il Sindaco di Genova Marco Bucci – per la grande sensibilità e collaborazione dimostrata con la città di Genova. Quest’evento regalerà una bella serata ai genovesi e ai turisti che decideranno di raggiungere il capoluogo ligure. Inoltre, grazie alla diretta di Rai 1 rappresenterà anche un’importante vetrina per Genova; ma soprattutto, con il contributo di tutti, potremmo contare su ulteriori fondi che ci permetteranno di realizzare al meglio e nella maniera più completa il lavoro di riqualificazione dell’area sottostante il nuovo viadotto sul Polcevera che farà cambiare volto a una parte della città”.

“È il primo progetto promosso dalla neocostituita MSC Foundation del Gruppo MSC – spiega il Segretario Generale MSC Foundation Daniela Picco –. E siamo particolarmente lieti che sia dedicato proprio a Genova, una città che il Gruppo porta nel cuore, nella quale ha iniziato a operare fin dalle origini – ormai quasi 50 anni fa -, e che nel frattempo è diventata per il Gruppo il primo porto al mondo per il traffico crocieristico e uno dei primi scali europei nel settore merci. Ballata per Genova rappresenta un segno concreto dell’affetto del Gruppo per la città e intende celebrarne le sue eccellenze, insieme alla capacità di affrontare le sfide e i cambiamenti che la attendono per tornare ad occupare il ruolo che merita nel panorama dello shipping e del turismo internazionale”.