Metamondo, crescita di oltre il 30% sull’outgoing. Luisa Casarin lascia

391

“È con soddisfazione che Metamondo registra una crescita di fatturato del primo semestre e – in proiezione – anche del prenotato in partenza nel secondo semestre di oltre il 30%, riconfermando un trend già evidenziatosi nel 2018. È il risultato della scelta, riconfermatasi vincente, di una continua ricerca di formule di viaggio sempre più dedicate ad una clientele di nicchia e all’approfondimento di destinazioni di taglio esclusivamente culturale”.

Queste le parole della manager Luisa Casarin, che annuncia: “Dopo oltre un anno dalla cessione dell’azienda Metamondo al gruppo Arkus, entro la fine del mese termina la mia consulenza per lo sviluppo del prodotti outgoing. Ringrazio tutto lo staff Metamondo dall’ufficio booking e operativo, ai colleghi dell’ufficio gruppi, programmazione e contabilità, i ragazzi di support, gli accompagnatori, la forza vendite per l’ottimo lavoro costruito in questi anni assieme. Il successo e il gradimento da parte dei nostri viaggiatori è frutto della passione e della professionalità dell’intera squadra che mi ha accompagnato in questi anni. Sono pronta a nuove sfide nell’industria turistica che è la mia passione e fa parte del mio DNA”.